Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione G > Beati Giovanni Larke, Giovanni Ireland e Germano Gardiner Condividi su Facebook Twitter

Beati Giovanni Larke, Giovanni Ireland e Germano Gardiner Martiri

7 marzo

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

† Tyburn, Londra, Inghilterra, 7 marzo 1544

Martirologio Romano: A Londra in Inghilterra, beati martiri Giovanni Larke e Giovanni Ireland, sacerdoti e Germano Gardiner, che per la loro fedeltà al Romano Pontefice morirono impiccati a Tyburn, sotto il re Enrico VIII.


Il martirio dei tre beati oggi festeggiati si colloca nel contesto delle persecuzioni anticattoliche suscitate in Inghilterra dalla nascita della Chiesa Anglicana e fomentate dagli stessi sovrani inglesi, interessati a salvaguardare l’unità religiosa della nazione.
Ben poco sappiamo della vita di John Larke, ma pare cosa certa che all’epoca del suo martirio avesse già un’età abbastanza avanzata. Dal 1504 era rettore di Santa Etelburga, Bishopsgate e conservò tale incarico sino a pochi anni della tragica morte. Nel 1526 fu nominato rettore di Woodford nell’Essex, ma rinunciò alla prestigiosa carica quando quattro anni dopo il celeberrimo cancelliere inglese San Thomas More gli affidò il medesimo incarico a Chelsea. Cresacre More, nella sua “Vita di Moro” ebbe a testimoniare: “La morte [di Moro] impressionò in modo particolare Larke, suo parroco, che, seguendo l’esempio del proprio discepolo, arrivò al martirio per la stessa causa [l’Atto di Supremazia], e divenne ancor più famoso”.
German Gardiner era un laico, segretario di Stefano Gardiner del quale assai probabilmente era anche parente. Trovatosi in controversia con i riformatori, prese a considerare piuttosto quali eroi quei martiri morti in difesa delle prerogative del papato. Il Cresacre nella sua opera citò anche lui: “German Gardiner, un laico brillante, istruito e santo, che venne condannato a morte circa otto anni dopo [Moro] dichiarò di fronte a tutti coloro che erano venuti ad assistere alla sua esecuzione che doveva il suo coraggio alla santa semplicità dei certosini, ai magnifici insegnanti del vescovo di Rochester ed alla saggezza unica di Tommaso Moro”.
Il 15 febbraio 1544 dinnanzi alla corte di Westminster vennero condotti, oltre a John Larke e German Gardin, anche John Ireland, sacerdote secolare di cui si sa poco o nulla, ed il laico John Heywood, che poi rinnegò la sua fede. La loro condanna a morte fu emessa con l’accusa di “tentato tradimento contro il re, in materia della di lui dignità, titolo e nome di Capo Supremo della Chiesa d’Inghilterra e d’Irlanda, con parole, scritti ed azioni”. I tre martiri vennero impiccati e squartati il 7 marzo 1544.
La loro glorificazione terrena ha seguito tempi diversi: i sacerdote John Larke ed il laico German Gardiner furono beatificati già nel 1886, mentre il sacerdote John Ireland fu beatificato solo nel 1929.


Autore:
Fabio Arduino

_____________________
Aggiunto il 2007-03-08

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati