Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione G > Beato Giacomo da Cerqueto Condividi su Facebook Twitter

Beato Giacomo da Cerqueto Sacerdote agostiniano

17 aprile

Cerqueto, Marsciano, 1284 c. - Perugia, 1367

Nato a Cerqueto (Perugia) verso l’anno 1284, divenne agostiniano nel convento di Perugia. Ci viene tramandato come religioso di «regolare osservanza, rigorosa astinenza, assidua orazione, illibata verginità». Morì a Perugia nel 1367. Il culto "ab immemorabili" venne approvato da Leone XIII il 10 giugno 1895.
 

Martirologio Romano: A Perugia, beato Giacomo da Cerqueto, sacerdote dell’Ordine deli Eremiti di Sant’Agostino, che offrì un esempio di serena sopportazione delle infermità.


Il Beato Giacomo da Cerqueto (PG) nacque a Cerqueto (comune di Marsciano, in Umbria), verso l’anno 1284 dalla famiglia Cinti. Vestì l’abito agostiniano a Perugia e rifulse per ubbidienza, pazienza e spirito di pietà. Nell’Ordine agostiniano la figura del beato Giacomo è stata tramandata ed è tutt’ora ricordata come religioso di «regolare osservanza, rigorosa astinenza, assidua orazione, illibata verginità e la sua sapienza».
Gli storici dell’Ordine gli attribuiscono, tra gli altri, un fatto portentoso, che ricalcano i Fioretti di S. Francesco. Stava un giorno pronto per la Messa, quando il superiore gl’ingiunse di far tacere le rane che, gracidando smoderatamente in uno stagno presso il convento, disturbavano la quiete e la devozione dei suoi confratelli agostiniani. Il beato, tracciato un gran segno di croce, ordinò loro di star zitte. E le rane ammutolirono. Questo racconto viene riportato dallo storico agostiniano contemporaneo, Giordano di Sassonia nel libro Vitas fratrum.
Morì a Perugia, ultra ottantenne, nel 1367, mentre stava pregando davanti all’altare della Vergine.
Il B. Giacomo vissuto da santo riscosse subito un grande culto pubblico che fu confermato da Papa Leone XIII il 10 giugno 1895.
Il 21 aprile 1956 il corpo del beato, che giaceva da secoli nella chiesa di Sant’Agostino di Perugia, fu traslato a Cerqueto.
Il beato Giacomo fu uno di quei numerosi agostiniani che nel primo secolo dell’Ordine vissero l’ideale con entusiasmo ed estrema coerenza.
Nel nuovo messale agostiniano del 2012 la memoria del Beato Giacomo si celebra il 31 ottobre, mentre la Chiesa universale lo ricorda il 17 aprile.
 


Autore:
P. Bruno Silvestrini, OSA

______________________________
Aggiunto/modificato il 2013-11-20

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati