Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione G > Beati Giacomo Bell e Giovanni Finch Condividi su Facebook Twitter

Beati Giacomo Bell e Giovanni Finch Martiri

20 aprile

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

† Lancaster, Inghilterra, 20 aprile 1584

Il B. Giovanni Finch, sposato e ricco proprietario di Eccleston (Lancashire), fu martirizzato a Lancaster, dopo molti anni di duro carcere, perché conduceva i sacerdoti da una famiglia all'altra, da un villaggio all'altro, prendeva parte alla celebrazione della Messa e negava alla regina la supremazia spirituale. Alla sua impiccagione fu presente il B. Giacomo Bell, prete apostata per vent'anni. Dopo una grave malattia si era pentito del suo peccato ed era diventato il padre dei poveri. Tradito da una spia, fu impiccato il giorno dopo il signor Finch. Alla sua sentenza di morte avrebbe voluto che fosse aggiunto l'ordine del taglio delle labbra e delle dita con cui aveva giurato e sottoscritto gli articoli eretici. Furono beatificati nel 1929.

Martirologio Romano: A Lancaster in Inghilterra, beati Giacomo Bell e Giovanni Finch, martiri: il primo, sacerdote, dopo venti anni trascorsi in altra confessione, su esortazione di una pia donna si riconciliò con la Chiesa cattolica; l’altro, padre di famiglia, contadino e catechista, per la sua fede subì per molti anni il carcere, la fame e altre sofferenze; entrambi pervennero insieme all’eterno gaudio sotto la regina Elisabetta I.


_____________________
Aggiunto il 2009-02-01

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati