Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione B > Beato Bernardo di Hildesheim Condividi su Facebook Twitter

Beato Bernardo di Hildesheim Vescovo

20 luglio

† 1153

Martirologio Romano: A Hildesheim nella Sassonia in Germania, beato Bernardo, vescovo, che, sebbene cieco, resse in pace per ventitrč anni la sua Chiesa.


Il Beato Bernardo è il ventunesimo vescovo di Hildesheim, una diocesi eretta nell’815, come suffraganea di Magonza. E’ da ricordare che tra le antiche sedi episcopali della Germania solo Hildesheim e Osnabrück rimasero cattoliche durante la Riforma protestante.
Nella cronotassi ufficiale dei vescovi della diocesi il Beato Bernardo figura dopo Bertoldo di Alvensleben e prima di Brunone.
Era parroco della cattedrale quando venne eletto vescovo nel 1130.
Resse la diocesi per circa ventitré anni ed è ricordato come un grande erudito.
Gli storici lo definiscono ottimo vescovo e amante della pace.
Durante il sinodo di Reims, del 1131, propose la canonizzazione del vescovo Godeardo.
Il Beato Bernardo si fece promotore del culto del santo vescovo suo predecessore, e volle la costruzione della famosa chiesa in suo onore. La chiesa giunta fino ai nostri giorni è un gioiello dell’architettura gotico–romanica.
Si narra che divenne cieco. Ma nonostante quella malattia invalidante resse la diocesi fino al 1153, anno in cui diede le dimissioni su richiesta del legato pontificio.
Morì poco dopo e venne sepolto nella chiesa di San Godeardo.
E’ venerato con il titolo di Beato dal XVIII secolo.
La sua festa è stata fissata al 20 luglio.


Autore:
Mauro Bonato

_____________________
Aggiunto il 2016-11-29

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati