Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione S > Beati Sebastiano Calvo Martinez e 5 compagni Condividi su Facebook Twitter

Beati Sebastiano Calvo Martinez e 5 compagni Martiri clarettiani

12 agosto

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

† Barbastro, Spagna, 12 agosto 1936

Martirologio Romano: A Barbastro vicino a Huesca nell’Aragona in Spagna, beati Sebastiano Calvo Martínez, sacerdote e cinque compagni, martiri, che, religiosi della Congregazione dei Missionari del Cuore Immacolato di Maria, ancora nella stessa persecuzione portarono a termine il glorioso combattimento.


Sebastián CALVO MARTINEZ. Nato a Gumiel de lzán (Burgos) il 20 gennaio 1903. Ucciso a Barbastro il 12 agosto 1936. Sacerdote, 33 anni. Si distinse per il suo attaccamento alla vocazione. Svolse con precisione i suoi compiti. Fu austero con se stesso, cortese col prossimo e profondamente pio.

Gregorio CHIRIVÁS LACAMBRA. Nato a Siétamo (Huesca) il 24 aprile 1880. Ucciso a Barbastro il 12 agosto 1936. Fratello, 56 anni. Religioso esemplare, fervente e lavoratore. Di carattere semplice e allegro. Infermiere e sarto, assi­steva con sollecitudine, carità e pazienza coloro che avevano bisogno del suo servizio.

Nicasio SIERRA UCAR. Nato a Cascante (Navarra) l'11 ottobre 1890. Ucci­so a Barbastro il 12 agosto 1936. Sacerdote di 45 anni. Affettuoso e cordiale, si distinse per la sua grande devozione alla Vergine. Apostolo delle buone letture e della parola. Pregava molto, confessava e preparava a lungo le sue predicazioni.

Pedro CUNILL PADRÓS. Nato a Vic (Barcellona) i1 18 marzo 1903. Ucciso a Barbastro il 12 agosto 1936. Sacerdote, 33 anni. Era molto caritatevole. Parlava bene di tutti e rispettava sempre gli assenti. Era ammirato per la sua purezza, la sua grande virtù e la sua nota esemplarità.

Wenceslao Maria CLARIS VILAREGUT. Nato a Olost de Lluçanés (Barcel­lona) Il 3 gennaio 1907. Ucciso a Barbastro il 12 agosto 1936. Diacono, 29 anni. Pio, buono e molto impegnato nello studio. Era di buona compagnia. Quando venne a conoscenza del martirio di P. Andrés Solá in Messico, esclamò: « magari toccasse a me quella sorte! ».

José PAVÓN BUENO. Nato a Cartagena (Murcia) il 19 gennaio 1909. Ucciso a Barbastro il 12 agosto 1936. Sacerdote, 27 anni. Dallo spirito gioioso, si distinse per la sua carità verso tutti e in particolare nell'assistenza ai malati. Durante la prigionia animava i fratelli con la sua pietà e il suo buon umore.


Autore:
Andreas Resch


Fonte:
I Beati di Johann Paolo II.Volume III: 1991-1995.

______________________________
Aggiunto/modificato il 2012-07-03

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati