Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione E > Beato Enrico Canadell Quintana Condividi su Facebook Twitter

Beato Enrico Canadell Quintana Sacerdote scolopio, martire

17 agosto

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

Olot, Spagna, 29 giugno 1890 - Castellfollit, Spagna, 17 agosto 1936

Enrico Canadell Quintana nacque il 29 giugno 1890 ad Olot, diocesi e provincia di Gerona, da Franziskus Canadell y Presta e Margherita Quintana. Venne battezzato il giorno seguente. Il 22 ottobre 1905 iniziò il noviziato ed il 18 agosto 1907 fece i voti semplici. Dopo il periodo di forma-zione e la professione dei voti solenn il 29 giugno 1912, venne ordinato sacerdote il 20 settembre 1913. Insegnava poi nelle Scuole Pie di Mataró, Balaguer e Barcellona. Il 30 agosto 1936 venne messo nel carcere di Scatellón ed il 17 agosto fucilato nei pressi di Castelfullit. Il 24 aprile 1939 i resti mortali di p. Enrico vennero riconosciuti.

Martirologio Romano: Presso la cittadina di Castelfullit de la Roca vicino a Gerona in Spagna, beato Enrico Canadell, sacerdote dell’Ordine dei Chierici regolari delle Scuole Pie e martire, ucciso in odio alla Chiesa.


Beato Enrique [Enrico] Canadell Quintana, Scolopio, nato a Olot (Gerona, Spagna) il 29 giugno 1890, morto a Castellfollit (Barcelona, Spagna) il 17 agosto 1936. Martire.
Figlio di Francisco Canadell Presta e di Margarita Quintana
Compì gli studi elementari e medi nel collegio di Olot.
Vestì l'abito religioso [noviziato] a Moyà, a nord di Barcellona, il 22 ottobre 1905.
Sempre a Moyà, la prima istituzione degli Scolopi in Spagna, fece la Prima Professione il 18 agosto 1907.
Continuò gli studi religiosi a Irache (Navarra) e Tarrasa (Catalogna).
In questa località fece la professione solenne il 29 giugno 1912.
Fu ordinato sacerdote a Lérida (Catalogna)il 20 dicembre 1913.
Insegnò presso le Scuole Pie a Mataró ed a Balaguer; fu vicerettore a Barcelona.
Ucciso dagli anarco-comunisti il 17 agosto 1936, i suoi resti furono identificati il 24 aprile 1939.
Le sua spoglie si trovanno nella chiesa di San Esteban (Santo Stefano) a Olot.
Beatificato da Giovanni Paolo II il 1° settembre 1995.


Autore:
Enrico Filaferro

______________________________
Aggiunto/modificato il 2012-08-31

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati