Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione A > Sant' Anastasio di Salona (il Lavandaio) Condividi su Facebook Twitter

Sant' Anastasio di Salona (il Lavandaio) Martire

26 agosto

Martirologio Romano: A Spalato in Dalmazia, nell’odierna Croazia, sant’Anastasio lavandaio, martire.


Nel Martirologio Geronimiano è commemorato il 26 agosto con la qualifica di fullo (lavandaio). Nel Martirologio Romano, invece, al 21 agosto è ricordato un Anastasio cornicularius (ufficiale militare) ed al 7 settembre un Anastasio di Aquileia. Questi due ultimi nomi provengono da una leggendaria passio e furono introdotti nel martirologio da Adone. In realtà unico è il martire Anastasio e precisamente quello del 26 agosto.
Secondo la passio, non di primo ordine, perché l'autore asserisce di averla composta su tradizioni orali, ma neppure da disprezzare completamente, Anastasio era originario di Aquileia: durante la persecuzione di Diocleziano si trovava a Salona dove fu arrestato e condannato ad essere gettato in mare con una pietra al collo. La matrona Asclepia lo fece seppellire fuori Salona in uno splendido mausoleo a due piani, attorno al quale si sviluppò il cimitero di Marusinac e che alla fine del sec. IV fu incluso in un santuario. Il papa Giovanni IV(640-42) ne fece trasportare a Roma le reliquie insieme con quelle di altri santi della Dalmazia e le pose nella cappella di S. Venanzio presso il battistero lateranense, dove il martire è raffiguratonello splendido mosaico ivi posto.


Autore:
Agostino Amore


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

_____________________
Aggiunto il 2007-08-30

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati