Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione A > Beato Aurelio Maria (Benvenuto) Villalon Acebron Condividi su Facebook Twitter

Beato Aurelio Maria (Benvenuto) Villalon Acebron Religioso lasalliano, martire

13 settembre

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

Zafra de Zincara, Spagna, 22 marzo 1890 - Almeria, Spagna, 13 settembre 1936

Martirologio Romano: Ad Almería nell’Andalusia in Spagna, beato Aurelio Maria (Benvenuto) Villalón Acebrón, fratello delle Scuole Cristiane e martire, ucciso in odio alla Chiesa.


Durante i tragici eventi della guerra civile spagnola (1936-1939) le complicazioni che sorsero, a partire dal 1936, si ripercorsero anche sulla vita della Diocesi di Almeria, situata in una delle zone più povere della Spagna. Il gruppo dei martiri di Almeria e costituito dal Vescovo di Almeria, Diego Ventaja Milán,  dal Vescovo di Guadix-Baza, Manuel Medina Olmos e da sette Fratelli delle Scuole Cristiane: Aurelio María, José Cecilio, Edmigio, Amalio, Valerio Bernar do, Teodomiro Joaquin e Evencio Ricardo.

Fratel AURELIO MARÍA (Bienvenido Villalón Acebrón)
Nacque a Zafra de Zincara, provincia e diocesi di Cuenca, il 22 marzo 1890. Entrò nel noviziato il 19 giugno 1906, ricevendo l'abito religioso e il suo nuovo nome il 22 agosto del medesimo anno. Emise i voti perpetui a Madrid, il 24 luglio 1918. Nel 1908, terminati gli studi, insegnò in diverse case, infine dal 1933, fu Direttore nel Collegio San José di Almeria.

Questi Fratelli delle Scuole Cristiane avevano offerto la loro vita a Dio con la consacrazione religiosa e l'avevano spesa educando i fanciulli e i giovani. Incarcerati il 22 luglio 1936, furono fucilati nella notte dal 30 al 31 agosto i Fratelli Edmigio, Amalio e Valerio Bernardo, la sera dell'8 settembre i Fratelli Teodomiro Joaquín ed Evenzio Ricardo, la notte dal 12 al 13 settembre i Fratelli Aurelio Maria e Jose Cecilio.
I corpi dei nove martiri furono immediatamente cosparsi di benzina. I loro resti calcificati furono inumati nella cappella S. Ildefonso nella Cattedrale di Almeria, Spagna.
Il 10 ottobre 1993, Diego Ventaja Milán, Manuel Medina Olmos e i Fratelli delle Scuole Cristiane — Aurelio María, José Cecilio, Edmigio, Amalio, Valerio Bernardo, Teodomiro Joaquín e Evenzio Ricardo — sono stati proclamati Beati da Papa Giovanni Paolo II.


Autore:
Andreas Resch


Fonte:
I Beati di Johann Paolo II.Volume III: 1991-1995

______________________________
Aggiunto/modificato il 2012-07-02

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati