Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione G > San Gemello di Ancira Condividi su Facebook Twitter

San Gemello di Ancira Martire

10 dicembre

IV sec.

Martirologio Romano: Ad Ankara in Galazia, nell’odierna Turchia, san Gemello, martire.


La notizia dei sinassari bizantini che commemorano Gemello al 10 dicembre sembra non essere altro che un riassunto di una passio oggi perduta. E' impossibile ricostruire sia pure brevemente la vita di questo santo sulla base di un testo che si limita a narrare, oltre all'arresto di Gemello ad Ancira in Galazia al momento dell'arrivo di Giuliano l'Apostata, una lunga serie di tormenti inflitti al martire mentre seguiva l'imperatore verso Edessa fino alla sua crocifissione. D'altra parte un viaggio di Giuliano ad Edessa è tutt'altro che provato perché quella città non si trovava sull'itinerario che nel 362 portò l'imperatore ad Antiochia.
Testimonianza del culto reso a Gemello è data però dall'autore della Vita, assai ben documentata, di san Teodoro Siceota morto nel 613 che menziona un tempio dedicato al martire nella città di Siceos sempre in Galazia.
Assente dai martirologi occidentali medievali, la commemorazione di Gemello è stata introdotta, sempre al 10 dicembre, nel Martirologio Romano del Baronio che l'attinse nel Menologio di Sirleto.
 


Autore:
Joseph-Marie Sauget


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

______________________________
Aggiunto/modificato il 2018-02-16

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati