Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Cardinali elettori > Card. Josè Falcao Freire Condividi su Facebook Twitter

Card. Josè Falcao Freire

Cardinale elettore

1925 -

Falcão José Freire, è stato arcivescovo di Brasília (Brasile) fino al 2004. Nato a Ererê, diocesi di Limoeiro do Norte, il 23 ottobre 1925, è stato ordinato sacerdote il 19 giugno 1949. Il 24 aprile 1967 è stato nominato coadiutore del vescovo di Limoeiro do Norte, diventandone pastore nello stesso anno. Il 25 novembre 1971 è stato promosso Arcivescovo di Teresina. Il 15 febbraio 1984 è stato trasferito alla diocesi di Brasília. Ha anche ricoperto incarichi in seno alla Conferenza episcopale del Brasile (Cnbb). È stato membro dei dipartimenti per l'educazione e per le vocazioni ed i ministeri del Celam (Consiglio episcopale latino-americano) e responsabile della sessione per l'ecumenismo dello stesso organismo episcopale. È stato secondo vicepresidente del Celam. Intensa è anche la sua attività pubblicistica. Scrive articoli mensili per i quotidiani «Giornale del Brasile», edito a Rio, e «Corriere Brasiliense», pubblicato a Brasilia. La sua firma appare anche settimanalmente sul bollettino liturgico dell'arcidiocesi: «Il Popolo di Dio». È stato creato cardinale nel Concistoro del 28 giugno 1988.


Il Cardinale Falcão José Freire, Arcivescovo emerito di Brasília (Brasile), è nato a Ererê, Diocesi di Limoeiro do Norte, il 23 ottobre 1925. Ha frequentato la scuola elementare e media nella città natale e a Russas e nel 1938 è entrato nel Seminario di Prainha, a Fortaleza, dove ha seguito i corsi superiori e quelli in Filosofia e Teologia.

Il 19 giugno 1949 è stato ordinato sacerdote a Limoeiro do Norte. Subito dopo ha iniziato il suo ministero come vicario parrocchiale della Cattedrale. È stato inoltre Vicedirettore del Ginnasio diocesano, professore nel Seminario Minore ed in altri educandati e Assistente dell'Azione Cattolica.

Dopo diciotto anni di ministero sacerdotale, il 24 aprile 1967 è stato eletto Vescovo titolare di Vardimissa e nominato Coadiutore con diritto di successione del Vescovo di Limoeiro do Norte. Ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 17 giugno successivo, e, dopo appena due mesi, il 19 agosto, ha assunto il governo pastorale della Diocesi.

Il 25 novembre 1971 è stato promosso Arcivescovo di Teresina. È rimasto alla guida di questa comunità ecclesiale per dodici anni.

Il 15 febbraio 1984 è stato trasferito alla Diocesi di Brasília.

Fedele al suo motto episcopale, "servire in umiltà", in questi anni ha dedicato ogni istante della sua esistenza allo sviluppo delle comunità ecclesiali che gli sono state affidate, animato da una grande tensione per l'annuncio della Verità del Vangelo e da un sincero e profondo amore per la Chiesa e per l'uomo. Ha anche ricoperto importanti incarichi in seno alla Conferenza Nazionale dei Vescovi del Brasile (CNBB). In particolare, è stato membro della Commissione Pastorale, Presidente del Movimento di Educazione di Base, membro del Consiglio Permanente e della Commissione Rappresentativa.

Anche a livello continentale ha avuto modo di offrire il valido ed efficacie contributo della sua esperienza pastorale. È stato membro dei Dipartimenti per l'educazione e per le vocazioni ed i ministeri del CELAM (Consiglio Episcopale Latino-americano) e responsabile della Sessione per l'ecumenismo dello stesso organismo episcopale. Inoltre ha partecipato alle Conferenze dell'Episcopato Latino-americano. È stato secondo Vicepresidente del CELAM.

Intensa è anche la sua attività pubblicistica. Scrive articoli mensili per i quotidiani "Giornale del Brasile", edito a Rio e "Corriere Brasiliense", pubblicato a Brasilia. La sua firma appare anche settimanalmente sul Bollettino Liturgico dell'Arcidiocesi: "Il Popolo di Dio".

Da Giovanni Paolo II creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 28 giugno 1988, del Titolo di S. Luca a Via Prenestina.

Dal 28 gennaio 2004 è Arcivescovo emerito di Brasília (Brasile).

È membro:
- del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari (per la Pastorale della salute);
- del Pontificio Consiglio di Cardinali per lo studio dei problemi organizzativi ed economici della Santa Sede.


Fonte:
Zenit (aggiornata al 30.01.2004)

______________________________
Aggiunto/modificato il 2005-04-17

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità