Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Cardinali elettori > Card. Stephen Fumio Hamao Condividi su Facebook Twitter

Card. Stephen Fumio Hamao

Cardinale elettore

1930 -

Stephen Fumio Hamao - fino alla morte di Giovanni Paolo II presidente del Pontificio Consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti -, nasce a Tokyo il 9 marzo 1930. Nel 1962, a Roma, si laurea in diritto canonico alla Gregoriana. Ordinato sacerdote il 21 dicembre 1957, dal 1967 al 1970 è cappellano degli universitari cattolici nell'arcidiocesi di Tokyo finchè, il 5 febbraio 1970, è nominato vescovo ausiliare di Tokyo. Il 30 ottobre 1979 è nominato vescovo di Yokohama. In seno alla Conferenza episcopale del Giappone si occupa di vari ambiti - dai giovani ai migranti e rifugiati alla Caritas - finché nel 1992 ne diviene vicepresidente e, dal 1995 al '98, presidente. Il 15 giugno 1998 Giovanni Paolo II lo nomina presidente del Pontificio Consiglio per i migranti e, nel concistoro del 21 ottobre 2003, lo crea cardinale.


Il Cardinale Stephen Fumio Hamao, Presidente del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti, è nato a T?ky? (Giappone) il 9 marzo 1930. Ha studiato al Collegio Urbano a Roma (1951-1958) e si è laureato in Diritto Canonico alla Pontificia Università Gregoriana a Roma (1962).

Ordinato sacerdote il 21 dicembre 1957, è stato Cappellano degli Studenti Cattolici universitari nell'Arcidiocesi di T?ky? (1967-1970), prima di essere eletto alla Sede titolare di Oreto e nominato Vescovo ausiliare di T?ky? il 5 febbraio 1970.

Ricevuta l'ordinazione episcopale il 29 aprile dello stesso anno, ha svolto l'ufficio di Ausiliare fino al 30 ottobre 1979, quando è stato nominato Vescovo di Yokohama. Durante l'episcopato a Yokohama è stato responsabile delle seguenti Commissioni della Conferenza Episcopale del Giappone: Apostolato della Gioventù (1980-1986), Pastorale dei Migranti (1992-1995), Caritas del Giappone (1992-1995), Pastorale dei Rifugiati (1992-1995), Vice-Presidente della Conferenza Episcopale del Giappone (1992-1995); fino a divenirne Presidente dal 1995 al 1998.

Nel contempo è stato anche membro del Consiglio del Sinodo dei Vescovi (1983-1987); responsabile dell'Ufficio per lo Sviluppo Umano della Federazione delle Conferenze Episcopali dell'Asia (Fabc), dal 1986 al 1996; Vice-Presidente della Caritas Internationalis e Presidente della Caritas dell'Asia e dell'Oceania (1989-1996); membro del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace (1990-1996).

Il 15 giugno 1998 Giovanni Paolo II lo ha nominato Presidente del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti, elevandolo alla dignità Arcivescovile. Nel contempo il Card. Hamao rinunciava al governo pastorale di Yokohama.

Da Giovanni Paolo II creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 21 ottobre 2003, Diacono di S. Giovanni Bosco in via Tuscolana.

È membro:
- delle Congregazioni: per l'Evangelizzazione dei Popoli, delle Cause dei Santi;
- dei Pontifici Consigli: della Giustizia e della Pace, «Cor Unum»;
- del Pontificio Comitato per i Congressi Eucaristici Internazionali.


Fonte:
Zenit (aggiornata al 13.05.2004)

______________________________
Aggiunto/modificato il 2005-04-19

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati