Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Cardinali elettori > Card. Rodolfo Quezada Toruno Condividi su Facebook Twitter

Card. Rodolfo Quezada Toruno

Cardinale elettore

1932 -

Arcivescovo di Guatemala, è nato l'8 marzo 1932 nella capitale. Dopo l'ordinazione sacerdotale, il 21 settembre 1956, è stato vicario parrocchiale di El Sagrario, rettore delle Beatas di Belén, parroco delle cappuccine, cappellano universitario, aggiungendo ai compiti pastorali gli incarichi di vice cancelliere dell'arcidiocesi e di assessore dell'Azione cattolica universitaria. Il 16 febbraio 1980 è stato ordinato vescovo della diocesi di Zacapa. Tra il 1987 e il 1993, nell'ambito della sua attività di Presidente della Conferenza episcopale del Guatemala è stato presidente della Commissione nazionale di riconciliazione. Dal 1988 è presidente della Conferenza episcopale del Guatemala. Il 19 giugno 2001 è stato nominato diciottesimo arcivescovo di Guatemala. È stato creato cardinale da Giovanni Paolo II nel Concistoro del 21 ottobre 2003.


Il Cardinale Rodolfo Quezada Toruño, Arcivescovo di Guatemala, è nato l'8 marzo 1932 nella Capitale.

I suoi genitori, René Quezada Alejos e Clemencia Toruño Lizarralde de Quezada, hanno avuto tre figli maschi. La loro presenza, soprattutto quella della madre tuttora vivente è stata molto importante nella sua vita.

Ha studiato nel collegio di San José de los Infantes, allora diretto dai Fratelli Maristi. La testimonianza sacerdotale dello zio materno, Padre Jorge Toruño, S.J., e la guida di vari sacerdoti santi, sono state provvidenziali perché egli dirigesse i propri passi verso il Seminario Minore all'età di 15 anni.

Dopo l'ordinazione sacerdotale, il 21 settembre 1956, è stato vicario parrocchiale di El Sagrario, rettore delle Beatas di Belén, parroco delle cappuccine, cappellano universitario, aggiungendo ai compiti pastorali gli incarichi di Vice Cancelliere dell'Arcidiocesi e di Assessore dell'Azione Cattolica Universitaria.

Dopo aver completato gli studi di filosofia presso il Seminario San José del la Montaña nel Salvador, e quelli di teologia presso l'Università di Innsbruck, in Austria, ha vissuto l'esperienza della Chiesa a Roma, culminata con il Dottorato in Diritto Canonico presso l'Università Gregoriana.

Dopo essere stato primo Rettore del nascituro Seminario Mayor Nacional de la Asunción in Guatemala, il 5 aprile 1972 è stato nominato Vescovo ausiliare di Zacapa e, successivamente, nel 1975, Vescovo coadiutore della medesima Diocesi, di cui è divenuto Vescovo residenziale il 16 febbraio 1980. Il 24 giugno 1986 è stato nominato Prelato di Santo Cristo de Esquípulas.

I suoi sforzi per approfondire la pastorale della Sacra Liturgia, il Culto e la cura dell'immagine del Santo Cristo di Esquípulas negli anni 1993-1995, sono stati premiati con il dono della seconda Visita di Papa Giovanni Paolo II in Guatemala, in occasione della celebrazione dei 450 anni del Cristo Negro nel febbraio del 1996.

Tra il 1987 e il 1993, nell'ambito della sua attività di Presidente della Conferenza Episcopale del Guatemala (1988), è stato Presidente della Commissione Nazionale di Riconciliazione. Durante l'"Accordo di base per la ricerca della pace con mezzi politici" di Oslo, in Norvegia (26-30 marzo 1990), è stato nominato "Conciliatore nel processo di pace" del Guatemala. La sua intensa attività ha richiesto numerosi viaggi, ed egli l'ha condivisa con gli altri membri della Commissione di Riconciliazione Nazionale, tra i quali il compianto Mons. Juan Gerardi, Vescovo Ausiliare di Guatemala, assassinato nel 1996, con un'altra fedele ricercatrice della pace.

Dal 1988 è Presidente della Conferenza Episcopale del Guatemala.

Il 19 giugno 2001 è stato nominato diciottesimo Arcivescovo di Guatemala. L'Arcidiocesi ha ricevuto, da quando è arrivato Mons. Quezada, la terza visita di Giovanni Paolo II per la canonizzazione di fratel Pedro Betancur.

Da Giovanni Paolo II creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 21 ottobre 2003, del Titolo di S. Saturnino.

È Membro:
- del Pontificio Consiglio della Cultura;
- della Pontificia Commissione per l'America Latina.


Fonte:
Zenit (aggiornata al 18.03.2004)

______________________________
Aggiunto/modificato il 2005-04-19

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati