Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Cardinali elettori > Card. Adolfo Antonio Suarez Rivera Condividi su Facebook Twitter

Card. Adolfo Antonio Suarez Rivera

Cardinale elettore

1927 -

Arcivescovo emerito di Monterrey, in Messico, il cardinale Adolfo Antonio Suárez Rivera è nato il 9 gennaio 1927, a San Cristóbal de las Casas, in Chiapas. Dopo aver frequentato i Seminari locali, ha proseguito la sua formazione teologica a Roma presso l'Università Gregoriana. Qui è stato ordinato sacerdote l'8 marzo 1952. Nel Seminario diocesano di San Cristóbal de las Casas, ha svolto il ministero di padre spirituale e di professore. È stato parroco nella parrocchia di San Bartolomé per quattro anni. Il 14 maggio 1971 è stato nominato vescovo di Tepic. Trasferito alla sede di Tlalnepantla l'8 maggio 1980, è diventato arcivescovo di Monterrey l'8 novembre 1983. Giovanni Paolo II lo ha creato cardinale nel Concistoro del 26 novembre 1994. Il 25 gennaio 2003 ha lasciato la guida dell'arcidiocesi. Ha comunicato che non parteciperà al Conclave per motivi di salute.

Etimologia: Adolfo = nobile lupo, dal tedesco


Il Cardinale Adolfo Antonio Suárez Rivera, Arcivescovo emeirto di Monterrey (Messico), è nato il 9 gennaio 1927, a San Cristóbal de las Casas, in Chiapas. Figlio di Adolfo Suárez Solórzano e di Alicia Rivera de Suárez; ha due fratelli e tre sorelle, tutti sposati.

Ha studiato per quattro anno Lettere classiche nel Seminario Conciliare di Chiapas, a San Cristóbal de las Casas. Ha poi studiato filosofia per un anno nel Seminario Arcidiocesano di Xalapa e successivamente per tre anni nel Pontificio Seminario di Montezuma, a Montezuma, New México, USA. Quindi ha cominciato i suoi studi di Teologia che ha proseguito per quattro anni nella Pontificia Università Gregoriana, a Roma, Italia, dove ha ottenuto la Laurea in Teologia.

È stato ordinato sacerdote l'8 marzo 1952, a Roma, nella cappella del Pontificio Collegio Pio Latino-americano, da S.E.R. Mons. Alfonso Carinci, Arcivescovo, Segretario della Sacra Congregazione di Riti e Sacramenti.

Ha studiato Catechesi per un un anno presso l'ICLA (Istituto Catechetico Latino-americano), a Santiago del Cile, nel 1962.

Nel Seminario Diocesano di San Cristóbal de las Casas, in Chiapas, ha svolto il ministero di Padre spirituale e di Professore, prima di Lettere Classiche e poi di Filosofia, per dieci anni. Nella Curia dell'Arcivescovado ha ricoperto l'incarico di Ufficiale Maggiore e Segretario per dieci anni.

Intenso è stato anche il suo apostolato laico: Consultore Diocesano del M.F.C. (quattro anni); Consultore Diocesano dell'Azione Cattolica (gruppo giovanile). Si è inoltre particolarmente impegnato nel campo della catechesi come Direttore Diocesano dell'Ufficio Catechistico, lavoro che ha svolto per sei anni.

È stato Cappellano della Chiesa di Nostra Signora della Mercede a San Cristóbal de las Casas per cinque anni. Membro fondatore del gruppo interdiocesano di pastorale, nella "Unión de Mutua Ayuda Episcopal" (U.M.A.E), per l'aggiornamento post-conciliare dei sacerdoti (quattro anni, a tempo completo, 1964-1968).

Parroco nella Parrocchia di San Bartolomé (Venustario Carranza, Chiapas), per quattro anni (1968-1971).

Nominato Vescovo di Tepic il 14 maggio 1971, ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 15 agosto successivo. Trasferito alla sede di Tlalnepantla l'8 maggio 1980, viene nominato Arcivescovo di Monterrey l'8 novembre 1983.

Numerosi gli incarichi ricoperti a servizio della Santa Sede. Membro aggiunto della Congregazione per i Vescovi (1979-1983); Delegato, di nomina pontificia, per il VI Sinodo Generale dei Vescovi (1983) sul tema "Riconciliazione e penitenza"; Membro della Pontificia Commissione per l'America Latina (CAL).

Da Giovanni Paolo II creato e pubblicato cardinale nel Concistoro del 26 novembre 1994, del titolo di Nostra Signora di Guadalupe a Monte Mario.

È membro:
- della Congregazione per il Clero.

Dal 25 gennaio 2003 è Arcivescovo emerito di Monterrey.


Fonte:
Zenit (aggiornata al 12.07.2003)

______________________________
Aggiunto/modificato il 2005-04-17

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati