Da Giovanni Paolo II creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 28 giugno 1988, Diacono dei Ss. Biagio e Carlo ai Catinari."> Da Giovanni Paolo II creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 28 giugno 1988, Diacono dei Ss. Biagio e Carlo ai Catinari."/>

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it

> Home > Sezione Cardinali ultraottantenni > Card. Angelo Felici Condividi su Facebook Twitter

Card. Angelo Felici

Cardinale ultraottantenne

1919 -

Prefetto emerito della Congregazione delle Cause dei Santi, Presidente emerito della Pontificia Commissione "Ecclesia Dei".
Da Giovanni Paolo II creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 28 giugno 1988, Diacono dei Ss. Biagio e Carlo ai Catinari.


Il Cardinale Angelo Felici, Prefetto emerito della Congregazione delle Cause dei Santi, Presidente emerito della Pontificia Commissione "Ecclesia Dei", č nato a Segni, una cittadina nei pressi di Roma (Italia), il 26 luglio 1919. Dopo aver compiuto gli studi elementari e ginnasiali nella cittā natale, ha frequentato i corsi di Teologia e Filosofia presso il Pontificio Collegio Leoniano di Anagni, dal 1934 al 1941.

Nel gennaio 1942, ancora suddiacono, č entrato nella Pontificia Accademia Ecclesiastica ed il 4 aprile dello stesso anno, con la dispensa dall'etā concessa da Papa Pio XII, č stato ordinato sacerdote nella Cappella del Pontificio Collegio Pio Latino Americano.

Durante l'anno accademico 1941-1942 ha frequentato i corsi "Utriusque Iuris" del Pontificio Ateneo Lateranense, passando successivamente alla Pontificia Universitā Gregoriana, dove ha conseguito il Dottorato di Diritto Canonico. Nel luglio 1945 č stato chiamato da Monsignor Domenico Tardini, allora Segretario della Congregazione degli Affari Ecclesiastici Straordinari, a prestare il suo servizio presso l'allora Prima Sezione della Segreteria di Stato (oggi Sezione per i rapporti con gli Stati). Ha svolto l'importante incarico per circa diciannove anni, prima con il Cardinale Tardini, divenuto Segretario di Stato, e successivamente con il Cardinale Amleto Giovanni Cicognani.

Nel febbraio 1964 Paolo VI lo ha nominato Sotto-Segretario della Congregazione degli Affari Ecclesiastici Straordinari. Lo stesso Pontefice lo incaricava, dopo la "guerra dei sei giorni", di una missione a Gerusalemme.

In quegli anni Mons. Felici č stato anche Docente di Stile Diplomatico presso la Pontificia Accademia Ecclesiastica.

Il 22 luglio 1967 č stato eletto Arcivescovo Titolare di Cesariana (ricevendo l'ordinazione episcopale il 24 settembre) e nominato nello stesso tempo Pro-Nunzio Apostolico nei Paesi Bassi, ove č rimasto fino al maggio 1976, quando č stato nominato Nunzio Apostolico in Portogallo.

Il 27 agosto 1979, l'Arcivescovo Felici č stato nominato da Giovanni Paolo II Nunzio Apostolico in Francia. A questo titolo ha avuto l'onore di accogliere il Santo Padre per ben tre volte, in occasione dei suoi pellegrinaggi apostolici in Francia.

Da Giovanni Paolo II creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 28 giugno 1988, Diacono dei Ss. Biagio e Carlo ai Catinari.

Il 1 luglio 1988 č stato nominato Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi (fino al 13 giugno 1995).

Il 16 dicembre 1995 č stato nominato Presidente della Pontificia Commissione "Ecclesia Dei" (fino al 14 aprile 2000).


Fonte:
Santa Sede (aggiornamento: 30.09.2003)

_____________________
Aggiunto il 2005-04-11

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google

Album Immagini
visualizza


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati