Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Cardinali defunti > Card. Marcelo Gonzalez Martin Condividi su Facebook Twitter

Card. Marcelo Gonzalez Martin

Cardinali

Villanubla, Valladolid, 16 gennaio 1918 - 25 agosto 2004


Il Cardinale Marcelo González Martín, Arcivescovo emerito di Toledo (Spagna), è nato in Villanubla, arcidiocesi di Valladolid, il 16 gennaio 1918.

Compiuti gli studi di filosofia e di teologia nel seminario di Valladolid, portò a termine la sua preparazione nella Pontificia Università di Comillas, laureandosi in teologia. Ordinato sacerdote il 29 giugno 1941, insegnò nel Seminario diocesano di Valladolid e nelle facoltà di diritto e medicina dell'Università statale della stessa città. In questo periodo ricoprì pure gli incarichi di consigliere diocesano dell'Azione Cattolica, della Caritas Diocesana e dell'opera benefica di costruzioni "Patronato de San Pedro Regalado", facendosi promotore di molteplici iniziative pastorali e sociali, tra le quali spiccano la costruzione di centinaia di appartamenti, di scuole elementari e serali, di istituti di formazione tecnica e di un collegio diocesano per più di mille alunni. Contemporaneamente percorse tutta la Spagna dirigendo esercizi spirituali e tenendo conferenze su temi di fede e di spiritualità.

Il 31 dicembre 1960 fu nominato Vescovo di Astorga (consacrato il 5 marzo 1961) dove rimase per sei anni svolgendo un'intensa attività in stretta collaborazione con i suoi sacerdoti e con il laicato, con il quale era solito avere riunioni di lavoro e di preghiera. Promosse il costante miglioramento del seminario sotto il profilo spirituale e accademico, fondò l'emittente cattolica "Radio Popular de Astorga" e l'istituto diocesano di formazione e azione pastorale, dando impulso nello stesso tempo alla costruzione di nuove Chiese, di abitazioni per le famiglie operaie e del nuovo seminario minore.

Il 21 febbraio 1966 Paolo VI lo nominò Ausiliare dell'Arcivescovo di Barcelona Gregorio Modrego, al quale succedette il 7 gennaio 1967 per coadiutoria. Nei cinque anni della sua permanenza a Barcelona, la sua attività è stata soprattutto diretta alla riorganizzazione della diocesi ed alla intensificazione dell'azione pastorale e di servizio. Nominò sette Vicari episcopali ed un pro-vicario, promosse la creazione della facoltà teologica di Barcelona, eresse numerose nuove parrocchie, ristrutturò il seminario maggiore e minore e creò la commissione diocesana per la pastorale ed il consiglio presbiterale. Redasse con la collaborazione di specialisti un progetto che prevedeva lo smembramento dell'Arcidiocesi di Barcelona in quattro territori diocesani. La sua intensa attività magisteriale si concretò in oltre cento documenti pastorali su diverse questioni ed in circa ottocento prediche tenute nella cattedrale ed in varie parrocchie, che sono state poi raccolte e pubblicate in quattro volumi.

Il 3 dicembre 1971 Paolo VI lo promosse alla sede primaziale di Toledo, dove ha dato nuovo impulso alla azione pastorale, curando particolarmente l'apostolato tra i giovani e le famiglie e l'approfondimento della vita spirituale del clero diocesano, per il quale ha più volte diretto gli esercizi spirituali. Ricopre importanti incarichi nell'ambito della conferenza episcopale spagnola dove ha, tra l'altro, presieduto la Commissione per la Caritas e la Commissione per il clero.

Da Paolo VI creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 5 marzo 1973, del Titolo di S. Agostino.

Dal 23 giugno 1995 era Arcivescovo emerito di Toledo.

E' deceduto il 25 agosto 2004.


Fonte:
Santa Sede


Note:
Per approfondire: www.cardenaldonmarcelo.es

______________________________
Aggiunto/modificato il 2005-04-13

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google

Album Immagini


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati