Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione E > Sant' Elfego (Elfege) di Canterbury Condividi su Facebook Twitter

Sant' Elfego (Elfege) di Canterbury Vescovo

19 aprile

954 - 1011

Martirologio Romano: Sulla riva del Tamigi presso Greenwich in Inghilterra, passione di sant’Elfégo, vescovo di Canterbury e martire, che, durante le cruente devastazioni provocate in città dai Danesi, offrì se stesso per il suo gregge e, avendo rifiutato di farsi riscattare con il denaro, il sabato dopo Pasqua fu percosso con delle ossa di pecora e infine decapitato.


Nacque in Inghilterra nel 954. Divenuto benedettino nell’abbazia di Deerhurst, nel Gloucestershire, proseguì la carriera ecclesiastica come abate di un monastero a Bath e quindi, nel 984, come vescovo di Winchester. Nel 1006 fu nominato arcivescovo di Canterbury. Era molto amato dal popolo per la sua generosità ed umanità. Durante l’invasione danese del 1011 si rifiutò di fuggire e fu preso prigioniero. Non volle pagare il proprio riscatto con le elemosine raccolte per i poveri e per questo motivo venne ucciso a Greenwich. Fu bastonato a morte con le pesanti ossa di un bue che era servito ai pagani per un luculliano banchetto.Le sue reliquie furono conservate nella chiesa di San Paolo a Canterbury, fino all’avvento della riforma.

_____________________
Aggiunto il 2002-11-17

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati