Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Venerabili > Venerabile Carmela di Gesù (Francesca Prestigiacomo) Condividi su Facebook Twitter

Venerabile Carmela di Gesù (Francesca Prestigiacomo) Fondatrice

.

Palermo, 15 ottobre 1858 – Roma, 14 dicembre 1948

Fondatrice dell'Istituto delle Suore del Sacro Cuore del Verbo Incarnato. Papa Francesco l'ha dichiarata Venerabile in data 6 dicembre 2014.



Francesca Paola Prestigiacomo, nacque il 15 ottobre 1858 a Palermo, sesta figlia di una modesta famiglia. Nel 1871 concluse a 13 anni la scuola primaria e già da allora sentì il desiderio di consacrarsi completamente a Dio; il suo confessore le consigliò di entrare nel nuovo Istituto dei Sacri Cuori di Gesù e Maria, conosciuto come “Istituto di madre Teresa” dal nome della fondatrice, con il consenso dei genitori vi entrò a far parte il 4 ottobre 1875.
Emise i voti temporanei il 22 giugno 1876, prendendo il nome di Carmela di Gesù; ma dopo un certo tempo si rese conto che non era lì che il Signore la voleva, perché questo Istituto era dedito soprattutto alla vita attiva, più che contemplativa.
Nel frattempo per obbedienza riprese gli studi, conseguendo il diploma di maestra e insegnando poi tra la soddisfazione delle Superiore e delle alunne, per la sua totale abnegazione; ma il suo desiderio di una vita più contemplativa la stimolava rendendola turbata ed incerta.
Il suo confessore ruppe gli indugi e l’aiutò a lasciare l’Istituto, ritornando alla casa paterna, per prepararsi lei stessa a diventare fondatrice di una nuova comunità, rispecchiando le sue intenzioni di vita attiva si, ma intessuta soprattutto dalla contemplazione e dalla preghiera.
Il nuovo confessore don Emanuele Calì, la incoraggiò ad iniziare con il permesso dell’arcivescovo di Palermo, ed infatti il 3 settembre 1884, insieme alla compagna Eufemia Re diede vita al nuovo ‘Istituto del Sacro Cuore del Verbo Incarnato’, approvato poi dal cardinale Celesia nel 1890, dopo sei anni di esperienza comunitaria ed apostolica.
Madre Carmela, confortata da doni mistici straordinari, si prodigò con ardente carità verso i più piccoli e bisognosi, aprendo 18 case dell’Istituto in Sicilia, Calabria e Roma, accogliendo bambini, ragazze e giovani poveri, dando loro, con la dedizione delle suore, una catechesi per far conoscere l’amore infinito di Dio.
Il 27 gennaio 1930 Pio XI approvò la Congregazione; grata al Signore e alla Chiesa per tanti favori ricevuti, madre Carmela Prestigiacomo, morì santamente a Roma il 14 dicembre 1948.
Sono in corso i processi per la sua beatificazione.


Autore:
Antonio Borrelli

______________________________
Aggiunto/modificato il 2002-11-18

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati