Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Venerabili > Venerabile Francesco Mottola Condividi su Facebook Twitter

Venerabile Francesco Mottola Sacerdote e fondatore

.

Tropea (Catanzaro), 3 gennaio 1901 – 29 giugno 1969


Il Servo di Dio Francesco Mottola è stato paragonato ad un’aquila che è volata verso le vette più alte della contemplazione mistica, dopo aver provato la fornace della sofferenza e l’assiduo lavorio interno di purificazione ascetica.
Don Francesco Mottola nacque a Tropea (Catanzaro) il 3 gennaio 1901, quindi anche lui figlio della bella terra di Calabria, che proprio in questi ultimi anni, nel 1997, ha visto beatificato un altro suo sacerdote, padre Gaetano Catanoso, quasi contemporaneo di padre Mottola.
I suoi genitori Antonio e Concetta Braghò, lo fecero frequentare fin da piccolo la scuola elementare, media e ginnasiale nel Seminario vescovile di Tropea, di cui fu il primo seminarista nel 1911. Da lì passò al Seminario regionale di Catanzaro per proseguire con gli studi filosofici e teologici, venendo ordinato sacerdote nel 1924; da subito ebbe diversi incarichi nelle organizzazioni diocesane dell’Azione Cattolica, nel contempo insegnò teologia per diversi anni.
Dal 1929 e fino al 1942 fu rettore del seminario di Tropea e insegnante di materie letterarie e dal 1931 fu nominato anche canonico della cattedrale. Fu promotore di varie iniziative culturali, come il circolo “Francesco Acri” e direttore della rivista “Parva favilla”; conferenziere, scrittore, predicatore, confessore, direttore spirituale, svolse la sua attività pastorale polivalente molto ricercato da tante anime, che indirizzò sulla via della perfezione, sia a voce che con intenso epistolario.
Dal 1935 cominciò ad organizzare in piccoli gruppi, sacerdoti e laici, secondo un’ideale di azione caritatevole e preghiera contemplativa, come “certosini della strada”. Fondò varie ‘Case della Carità’ per l’accoglienza e l’assistenza dei disabili a Tropea, Vibo Valentia, Parghelia, Roma; per la loro cura fondò la “Famiglia degli Oblati e delle Oblate del Sacro Cuore” un Istituto secolare, eretto poi a livello diocesano, dal vescovo mons. Vincenzo De Chiara il 25 dicembre 1968.
Aveva 41 anni quando nel 1942 rimase colpito da una paralisi, che gli tolse persino l’uso della parola e che sembrò stroncare la sua attività sacerdotale, ma padre Francesco Mottola seppe dimostrare la grandezza autentica della sua personalità, accettando con amore e speranza il sacrificio e la croce, che gli era stata caricata addosso.
E il suo misticismo si accentuò con il dolore quotidiano e con l’impossibilità di comunicare agevolmente e nelle sue opere profuse il carisma del contemplativo e dell’uomo di azione, stimolando nello stesso spirito i suoi figli Oblati, diceva: “La Casa della Carità l’ho sognata grande almeno quanto la nostra terra, accogliente tutto il dolore, non per eliminarlo, perché sarebbe un sacrilegio, ma per divinizzarlo e divinizzato adorarlo”.
Morì nella sua Tropea il 29 giugno 1969; fu un cantore lirico di Gesù, della Trinità, del Corpo Mistico, della Madonna, dell’Eucaristia, del sacerdozio, del suo “lavoro” cioè del suo ministero pastorale sfociato anche in Opere reali ed assistenziali, come le sue “Case di Carità”.
Don Francesco Mottola è stato definito “una perla del clero calabrese”. La Sacra Congregazione dei Riti ha autorizzato il 15 ottobre 1981 l’apertura per il processo diocesano, in vista della Causa per la sua beatificazione.
E’ stato dichiarato "Venerabile" da Papa Benedetto XVI in data 17 dicembre 2007.


Autore:
Antonio Borrelli

_____________________
Aggiunto il 2004-01-28

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati