Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Servi di Dio > Serva di Dio Teresa Ferdinandi Condividi su Facebook Twitter

Serva di Dio Teresa Ferdinandi Insegnante

.

Todi, 22 novembre 1912 – 22 febbraio 1940


Nacque in una famiglia in cui la spiritualità si respirava ogni giorno, tanto che anche suo fratello Mario magistrato e laico impegnato nell’Azione Cattolica di tre anni più piccolo, è un Servo di Dio.
Primogenita di tre figli, nacque a Todi (Perugia) il 22 novembre 1912 dai pii genitori Marino Ferdinandi e Maria Ferretti, il suo curriculum scolastico è dei più esemplari; fece le scuole elementari a Todi, poi frequentò la Regia Scuola Complementare “Iacopone” di Todi fra il 1923 e il 1927, sempre tra le prime della classe; dal 1927 al 1930 frequentò le magistrali superiori a Perugia.
Per quattro anni fu al Regio Istituto Superiore di Magistero in Roma con assidua frequenza e il 30 novembre 1934 conseguì il diploma di laurea in materie letterarie.
Ancora universitaria insegnò nel 1934 e 1935 alla scuola elementare “Fausto Cecconi” di Centocelle; fino al 3 febbraio 1940 fu prima supplente e poi insegnante titolare nel ginnasio di Todi.
Dopo pochi giorni il 22 febbraio 1940 morì a soli 28 anni. Una vita intensa e con un esemplare percorso, ma quel che ha distinto Teresa Ferdinandi fu l’amore per l’Eucaristia e per la Madonna, che nella sua vita fu la caratteristica più saliente, abbinato ad un continuo annullamento di sé e con un totale abbandono in Dio.
Fu presidente delle Damine della Carità e presidente diocesana della Gioventù Femminile dell’Azione Cattolica in Todi, compiendo un apostolato intensissimo e fruttuoso.
Il 23 giugno 1977 la Chiesa di Todi presentò la documentazione necessaria per avviare la causa per la sua beatificazione, unitamente a quella per il fratello Mario morto a 30 anni nel 1946.
La Congregazione per le Cause dei Santi, concesse il nulla osta il 1° giugno 1979; i resti mortali dei due Servi di Dio, vennero traslati il 20 novembre 1983, nel santuario cittadino della Madonna del Campione.

______________________________
Aggiunto/modificato il 2004-11-08

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google

Album Immagini


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati