Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione C > Santi Casto e Secondino Condividi su Facebook Twitter

Santi Casto e Secondino Vescovi e martiri

1 luglio

III secolo

Patronato: Mondragone (Caserta)

Emblema: Mitra, Pastorale, Palma


I santi martiri Casto e Secondino, oggi venerati come patroni della cittadina di Mondragone, in provincia di Caserta, subirono in realtà il martirio nella vicinissima città romana di Sinuessa di cui non restano che pochi resti archeologici.
Su di essi non vi sono purtroppo notizie storiche attendibili, nonostante l’esistenza dei loro “Atti” che paiono assolutamente leggendari e li identificano come vescovi. Ciò non vuol assolutamente dire però che i due personaggi non siano mai esistiti, ma lascia invece lo spazio per poter supporre che la loro vicenda terrena non si sia neppure svolta nell’antica Sinuessa. La devozione nei loro confronti avrebbe potuto piuttosto essere stata importata probabilmente dall’Africa, per attecchire sul terreno fertile della fede della popolazione locale. In seguito il loro culto venne trasferito dunque nell’odierna Mondragone ed il fatto che questo paese fu sede di un importante castello dei Re di Napoli fece sì che la popolarità e la venerazione nei loro confronti potesse estendersi anche fuori delle mura di Mondragone nei comuni vicini. Ancora oggi infatti sopravvive a Sessa Aurunca, Gaeta, Calvi, Capua, Sora, Trivento e Benevento.


Autore:
Fabio Arduino

_____________________
Aggiunto il 2005-04-07

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati