Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Servi di Dio > Servo di Dio Franciszek Miska Condividi su Facebook Twitter

Servo di Dio Franciszek Miska Sacerdote e martire

.

Nacque il 5 dicembre 1898 a Swierczyniec (Alta Slesia). Compiuto il ginnasio nel Collegio salesiano di Oswiecim, entrò nel noviziato di Pleszów. Emise i voti perpetui a Oswiecim nel 1923. Quindi si recò a Torino-Crocetta per attendere agli studi teologici. Il 10 luglio 1927 è ordinato Sacerdote. Ritornato in patria, lavora prima nell'orfanotrofio di Przemysl, e poi a Vilna nella scuola professionale. Nel 1931 è Direttore a Jaciazek, e poi a Lad. Di qui viene internato nel campo di concentramento di Dachau, dove muore, in seguito ai maltrattamenti subiti, il 30 maggio 1942.


Nacque il 5 dicembre 1898 a Swierczyniec (Alta Slesia) da Giovanni e Sofia. Finì i suoi giorni nel campo di concentramento di Dachau il 30 maggio 1942, a 44 anni d'età, 25 di professione, 15 di sacerdozio. I suoi resti mortali furono cremati.
Finito il ginnasio nel nostro Istituto di Oswiecim, entrò nel noviziato di Pleszow, che concluse con la professione temporanea il 24 luglio 1917. In quella stessa casa incomincia il suo studentato filosofico che continua a Cracovia dove fu trasferito lo studentato. Ottenuta la maturità, incomincia il tirocinio nella scuola professionale di Oswiecim e lo continua a Przemysl. Emette i voti perpetui a Oswiecim nel 1923. Quindi si reca a Torino-Crocetta, per attendere seriamente agli studi teologici, e il 10 luglio 1927 è ordinato Sacerdote.
Ritornato in patria viene inviato come consigliere e catechista nell'orfanotrofio di Przemysl. Dopo due anni lo troviamo a Vilna in qualità di catechista nella scuola professionale. Nel 1931 è Direttore a Jaciązek e vi rimane ben 5 anni. Nel 1936 è Direttore della casa dei Figli di Maria e Parroco della locale Parrocchia a Ląd.
Scoppiata la guerra nel 1939 per alcune settimane compie i doveri di Cappellano militare, ma subito dopo ritorna come Parroco nella stessa Ląd. Il, 6 gennaio 1940 l'Istituto di Lad viene dalla Gestapo tedesca trasformato in prigione per i sacerdoti della diocesi di Wloclawek e di Gniezno-Poznan. Anche i nostri confratelli sono considerati prigionieri, non escluso Don Miska che viene incaricato dall'Autorità Militare di mantenere l'ordine e provvedere al mantenimento di tutti. Due volte, non si sa per quali mancanze, venne trasferito a Inowroclaw e battuto ferocemente con bastoni. La prima volta ben 100 colpi ricevette senza conoscere il perché. Finalmente quando poco alla volta quei sacerdoti che erano a Ląd furono in gran parte trasferiti nei campi di concentramento in Germania, Don Miska insieme coi rimanenti venne trasportato a Dachau nell'ottobre del 1941.
Ammalato di stomaco, il suo organismo non poteva sopportare il vitto di quel campo. Nessuno badava a ciò ed egli, nonostante le deboli forze, doveva trasportare i pesanti recipienti del vitto ai prigionieri. Una volta compiendo quest'ufficio cadde e si ruppe un braccio. Ciononostante doveva continuare nel medesimo servizio. Dopo tre giorni s'indebolì talmente che non poteva più muoversi: le gambe erano orribilmente gonfie. Solo allora fu portato alla baracca-ospedale, ove morì tranquillamente nel giorno della SS.ma Trinità, il 30 maggio 1942, cercando di consolare gli altri col pensiero che nulla succede senza la volontà di Dio, che rimunera abbondantemente tutti i dolori della vita.
Don Miska fu la personificazione della santa allegria salesiana, di umore inesauribile. Ottimista di natura, anche nelle più difficili situazioni sapeva provocare il riso e l'allegria. Nel compiere i suoi doveri era molto svelto e diligente; compiva l'ubbidienza senza alcuna esitazione; sinceramente pio e profondamente unito a Dio accettò la pesante croce del campo di concentramento in perfetta sottomissione alla volontà dell'Altissimo.


Fonte:
www.sdb.org

______________________________
Aggiunto/modificato il 2005-11-01

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati