Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Servi di Dio > Servo di Dio Salvatore Luigi Zola Condividi su Facebook Twitter

Servo di Dio Salvatore Luigi Zola Vescovo

.

Pozzuoli (NA), 12 aprile 1822 – Cavallino (Lecce), 28 aprile 1898


Salvatore Luigi Zola, nacque a Pozzuoli (NA), la città del martirio di s. Gennaro, il 12 aprile 1822, in una nobile famiglia di conti; da ragazzo entrò nel Seminario diocesano di Pozzuoli, dove rimase fino ai 20 anni, quando ricevette il suddiaconato, rinunciando nel contempo al titolo nobiliare della famiglia.
Poco dopo fu ammesso nell’Ordine dei Canonici Regolari Lateranensi, e ordinato sacerdote nel 1845.
Fu insegnante di Lettere e Teologia e nel 1869 a 47 anni, fu nominato abate di S. Maria di Piedigrotta a Napoli, dal 1400 sede dei Canonici Regolari Lateranensi (oggi Sezione di Sanità della Marina Militare, dopo l’esproprio del Regno d’Italia), accanto c’è la celebre Chiesa di S. Maria di Piedigrotta, che apparteneva alla Casa religiosa, oggi parrocchia, retta ancora dai Canonici Lateranensi e centro per secoli, della famosissima festa napoletana di Piedigrotta.
In questo luogo sacro fu direttore spirituale di Melania Mathieu Calvat (1831-1904), la veggente insieme a Massimino Giraud (1835-1875) dell’apparizione della Madonna de La Salette nel 1846.
Melania Calvat depositaria del segreto della Madonna piangente a La Salette, ebbe dopo l’Avvenimento, una vita tribolata, mettendosi a fare profezie e messaggi, che la Chiesa francese non collegò all’originario messaggio dell’Apparizione, mettendosi così in contrasto con Melania, la quale dopo varie tappe in monasteri di alcuni Ordini, sia in Francia che in Inghilterra e in Grecia, alla fine del suo peregrinare in cerca di appoggi, giunse a Castellammare di Stabia (Napoli) dove rimase 17 anni, scrivendo i suoi ‘segreti’ e in questo periodo fu assistita spiritualmente da don Salvatore Zola.
Melania continuò a spostarsi, di nuovo in Francia, nel 1892 fu a Lecce, poi a Messina invitata da sant’Annibale Maria di Francia; di nuovo in terra francese e a La Salette; ritornata nell’Italia Meridionale, morì ad Altamura (Bari) il 14 dicembre 1904.
Mons. Salvatore Luigi Zola, allora vescovo a Lecce, per mandato dell’ex pastorella de La Salette, nel 1878 rese pubblico il segreto di Melania e ciò gli procurò molti fastidi, in quel periodo di contrapposizione creatasi in buona parte della Chiesa, che riteneva queste ulteriori rivelazioni, frutto della fantasia di Melania Calvat.
Nel 1873 don Salvatore Luigi Zola fu eletto vescovo di Ugento (Lecce), dove espletò il suo ministero episcopale per tre anni, lasciando un buon ricordo del suo impegno pastorale.
Agli inizi del 1877, fu trasferito all’episcopato di Lecce, dove poté realizzare in un ambiente più amico il suo programma.
Pupilla dei suoi occhi, fu il Seminario diocesano, aveva un contatto continuo con i suoi seminaristi, compilò per il Seminario un regolamento considerato saggio, restato in vigore almeno un cinquantennio e adottato anche da altre diocesi vicine.
Nel 1895 dettò le Regole delle Suore Salesiane dei SS. Cuori, per l’educazione dei sordomuti, a cui aveva cooperato nella fondazione a Lecce.
Uomo di santa vita, passava diverse ore del giorno e della notte in preghiera, così intensa che quando lo ricercavano per un impegno, i suoi collaboratori dovevano ‘scuoterlo’; era talmente povero che confidò spesso al suo segretario: “Oggi non tengo proprio un soldo”; fu vescovo di Lecce per 10 anni fino al 1898.
Morì a Cavallino vicino Lecce, dove si recava ogni tanto per un po’ di riposo, il 28 aprile 1898 e fu tumulato in cattedrale nella Cappella di S. Filippo Neri.
Ben presto si parlò di miracoli ottenuti per sua intercessione; i processi canonici diocesani si svolsero a Lecce dal 1942 al 1952, ed attualmente sono presso la competente Congregazione per le Cause dei Santi.


Autore:
Antonio Borrelli

______________________________
Aggiunto/modificato il 2005-12-10

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati