Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione E > Beati Eliseo Garcia Garcia e Alessandro Planas Sauri Condividi su Facebook Twitter

Beati Eliseo Garcia Garcia e Alessandro Planas Sauri Salesiani, martiri

19 novembre

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

† Garraf, Spagna, 19 novembre 1936

Martirologio Romano: Nel villaggio di Garraf nel territorio di Valencia in Spagna, beati martiri Eliseo García, religioso della Società Salesiana, e Alessandro Planas Saurí, che, durante la persecuzione contro la fede, furono ritenuti degni di essere associati al sacrificio salvifico di Cristo.


Eliseo Garcia Garcia
El Manzano, Spagna, 25 agosto 1907 - Garraf, Spagna, 19 novembre 1936
Nacque a El Manzano (Salamanca) il 25 agosto 1907. Passò a Campello (Alicante), dove durante le persecuzioni nel periodo della Repubblica ebbe a sopportare non pochi disagi per il suo rapporto con i religiosi. Nonostante questo fece la sua professione come salesiano coadiutore In Gerona nel 1932, e vi rimase per un certo tempo prima di trasferirsi a Sant Vicent dels Horts (Barcellona). Quando scoppiò la guerra, non volle abbandonare i ragazzi che vi abitavano, finché non vennero espulsi. Qualche giorno dopo ritornò a Sant Vicent per visitare il Sig. Planas; i miliziani, che lo stavano pedinando, li fermarono tutti e due. Il loro passato da religiosi fu ragione sufficiente perché fossero fucilati il 19 novembre.

Alejandro Planas Sauri
Matarò, Spagna, 31 ottobre 1878 - Garraf, Spagna, 19 novembre 1936
Nato a Mataro (Barcellona) nel 1875, non poté divenire salesiano per un grave impedimento: era sordo (e il "Sord", in catalano, diventò un nomignolo affettuoso con cui era conosciuto). I salesiani furono la sua famiglia. Passò quaranta anni nella casa di Sant Vicent dels Horts (Barcellona), dove era molto apprezzato e rispettato. Abile scultore, possedeva una cultura e unavita religiosamolto profonde. Pensò che rimanendo nel collegio, dopo l'espulsione dei ragazzi e dei salesiani, non gli sarebbe potuto capitare niente, ma la visita che gli fece Don Eliseo Garda fu il pretesto per eliminarlo.


Fonte:
www.sdb.org

______________________________
Aggiunto/modificato il 2006-09-16

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati