Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione A > Beati Antonio Martin Hernandez ed Agostino Garcia Calvo Condividi su Facebook Twitter

Beati Antonio Martin Hernandez ed Agostino Garcia Calvo Salesiani, martiri

10 dicembre

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

† Picadero de Paterna, Spagna, 10 dicembre 1936

Martirologio Romano: Nel villaggio di Picadero de Paterna nello stesso territorio, beati martiri Antonio Martín Hernández, sacerdote, e Agostino García Calvo, religioso, della Società Salesiana, che nella stessa persecuzione ricevettero la stola gloriosa per la loro fede in Cristo.


Antonio Martin Hernandez coadiutore
Calzada de Béjar, Spagna, 18 luglio 1885 - Picadero de Paterna, Spagna, 10 dicembre 1936
Nacque a Calzada de Béjar (Salamanca) il 18 luglio 1885 in seno ad una famigliamolto cristiana. Attratto da una vocazione pedagogica, realizzò gli studi per insegnante in Salamanca, dove ebbe occasione di conoscere i salesiani e chiese di far parte della Congregazione. Fu ordinato sacerdote nel 1919. Iniziò il suo cammino salesiano in Campello (Alicante), e passò poi a Carabanchel (Madrid),a Sarria (Barcellona) come maestro dei novizie finalmente a Valenza come direttore del collegio. In tutte le case lasciò l'impronta di un uomo entusiasta,trasformando gli istituti in scuole gioiose e attraenti.Pedagogo equilibrato e lavoratore instancabile,seppe guadagnarsi sempre la fiduciadei suoi allievi.

Agustin Garcia Calvo coadiutore
Santander, Spagna, 3 febbraio 1905 - Picadero de Paterna, Spagna, 10 dicembre 1936
Nato a Santander il 3 febbraio 1905. Fece i suoi primi studi presso i salesiani della sua città. Andò a Campello (Alicante) come aspirante e decise di diventare salesiano coadiutore, facendo il noviziatoa Sarria (BarcelIona) e la sua professione religiosa nell'agosto del 1923. La casa di Valenza fu il principale campo della sua attività. Era un uomo semplice,lavoratore e sacrificato. Scrisse diverse opere di teatro per gli ex allievi. Fu testimone dell'uccisione del Sig. Ispettore, Don José Calasanz, e fu lui stesso ucciso due mesi dopo a Patema, insieme agli altri.


Fonte:
www.sdb.org

_____________________
Aggiunto il 2006-09-16

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati