Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione A > Beato Andrea (Andrij) Iscak Condividi su Facebook Twitter

Beato Andrea (Andrij) Iscak Sacerdote e martire

26 giugno

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

Mykolayiv, Ucraina, 23 settembre 1887 – Sykhiv, Ucraina, 26 giugno 1941

Il beato Andrea Iscak, al tempo del regime avverso a Dio fu ucciso per la fede di Cristo nel villaggio di Sykhiv, sempre presso Leopoli. Fu beatificato da Giovanni Paolo II il 27 giugno 2001.

Martirologio Romano: Nel villaggio di Sykhiv sempre nel territorio di Leopoli, beato Andrea Iščak, sacerdote e martire, che nello stesso periodo venne fucilato per la fede in Cristo.


Andrij Iscak nacque il 23 settembre 1887 a Mykolayiv, nella regione ucraina di Lviv (Leopoli). Compì i suoi studi teologigi nelle università di Lviv e di Innsbruck. Qui nel 1914 conseguì il dottorato in teologia e poté così ricevere l’ordinazione presbiterale, divenendo sacerdote diocesano di rito bizantino dell’Arcieparchia di Lviv degli Ucraini. Dal 1928 divenne insegnante all’università di Lviv e parroco del villaggio di Sykhiv, nei pressi di Lviv.
La parrocchia del suo apostolato divenne anche il luogo in cui si consumò il suo martirio, il 26 giugno 1941, per mano dei soldati dell’armata sovietica ormai in ritirata. Andrij Iscak fu beatificato da Giovanni Paolo II il 27 giugno 2001, insieme con altre 24 vittime del regime sovietico di nazionalità ucraina.


Autore:
Fabio Arduino

______________________________
Aggiunto/modificato il 2006-09-20

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati