Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione P > Beato Pietro Rivera Rivera Condividi su Facebook Twitter

Beato Pietro Rivera Rivera Sacerdote e martire

1 settembre

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

Villacreces, Spagna, 3 settembre 1912 – Barcellona, Spagna, fine agosto/inizio settembre 1936

Martirologio Romano: A Barcellona sempre in Spagna, beati martiri Pietro Rivera, sacerdote dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali, Maria Carmela Moreno Benítez e Maria del Rifugio Carbonell Múñoz, vergini dell’Istituto di Maria Ausiliatrice, le quali nella stessa persecuzione, conformate alla passione di Cristo Sposo, giunsero al premio della pace eterna.


Candido Rivera Rivera nacque il 3 settembre 1912 a Villacreces, nella diocesi spagnola di Leon. Entrato nell’ all’Ordine dei Frati Minori Conventuali con il nome di Pedro, compì il noviziato a Granollers ed emise i voti temporanei nel 1928. Inviato in Italia per frequentare gli studi teologici ad Osimo, emise i voti solenni a Roma nel 1933, mentre nel 1935 conseguì la licenza in teologia e fu ordinato sacerdote.
Tornò allora in patria e, malgrado la sua giovanissima età, fu nominato superiore della comunità di Granollers, in riconoscimento alle sue doti morali, spirituali e culturali. Si dimostrò sempre autentico discepolo di san Francesco, pieno di amore per la vita consacrata, ottimo superiore, umile e benevolo verso i confratelli, uomo di pace, pio e particolarmente devoto al Santissimo Sacramento ed alla Vergine Maria.
Allo scoppio della guerra civile spagnola, Padre Pedro fu espulso con i suoi confratelli dal convento dai rivoluzionari e cercò rifugio presso alcune famiglie amiche. Fu comunque scovato ed arrestato il 25 luglio 1936. Non gli restò dunque che prepararsi all’imminente martirio confessandosi con il parroco di Llinas, al quale confidò: “Se avrò la grazia di essere ucciso, morirò gridando: Viva Cristo Re!”. Due giorni dopo fu liberato e si recò a Barcellona, tuttavia il 22 agosto fu nuovamente arrestato. Probabilmente tra fine agosto ed i primi di settembre del 1936 venne fucilato. Tutti lo considerarono subito un vero martire della fede.
Pedro Rivera Rivera e suoi cinque confratelli appartenenti all’Ordine dei Frati Minori Conventuali furono beatificati l’11 marzo 2001 da Papa Giovanni Paolo II con un gruppo composto complessivamente di ben 233 martiri della medesima persecuzione.


Autore:
Fabio Arduino

_____________________
Aggiunto il 2006-10-27

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati