Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione M > San Marchelmo Condividi su Facebook Twitter

San Marchelmo Sacerdote e monaco

14 luglio

Martirologio Romano: A Deventer in Frisia, oggi in Olanda, san Marchelmo, sacerdote e monaco, che, di origine inglese, fu sin dall’infanzia discepolo di san Villibrordo e suo compagno nelle opere sostenute per Cristo.


Marchelmo fa parte di quel gruppo di monaci anglosassoni che sbarcati sul continente evangelizzarono i popoli germanici del sec. VIII. Da S. Gregorio vescovo di Utrecht, fu inviato assieme con s. Lebuino nella regione d’Over- Yssel, dove costruirono una chiesa a Wilp. Di là Marchelmo evangelizzò la parte più orientale fino ad Oldenzaal dove morì molto vecchio. Il corpo fu portato a Deventer, dove si venera nella chiesa di S. Lebuino; una parte invece fu trasferita nel collegio dei Gesuiti a Emmerich. Il suo nome non appare negli antichi martirologi e questo ne spiega il culto molto limitato nel Medioevo. Nel sec. XV, sotto il falso nome di Marchelmo ribattezzato Marcellino furono redatti gli Atti di S. Suitberto.


Autore:
Antonino Cottone

______________________________
Aggiunto/modificato il 2006-12-26

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità