Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione G > San Giovanni Boste Condividi su Facebook Twitter

San Giovanni Boste Sacerdote e martire

24 luglio

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

Dufton, Inghilterra, 1544 - Durham, Inghilterra, 24 luglio 1593

Martirologio Romano: A Durham sempre in Inghilterra, san Giovanni Boste, sacerdote e martire per il suo sacerdozio, che, sotto la stessa regina, anche davanti al giudice non cessò di confortare i suoi compagni.


Nato da fa­miglia cattolica a Dufton (Westmoreland) verso il 1544, il Boste studiò al Queen's College di Oxford, conseguendo il diploma di baccelliere (1569) e poi di Maestro delle Arti (1572). Fu per un certo tempo predicatore protestante, ma, riconosciuto il suo errore, si riconciliò con la Chiesa cattolica a Brome (Suffolk) nel 1576, si dimise dal collegio dei professori e, per studiare teologia, si portò a Reims, dove fu consacrato sacerdote il 4 marzo 1581. Nell'apr. seguente ritornò in patria e si diede a una vita missionaria così intensa ed efficace, spe­cialmente nel far rientrare nella Chiesa cattolica quelli che avevano riconosciuto con giuramento la supremazia spirituale di Elisabetta, che il consi­glio privato della regina ordinò perentoriamente di catturarlo, usando di qualsiasi mezzo. Difatti il Boste, per il tradimento di un falso amico, fu arrestato presso Durham, il 5 lugl. 1593.
Trasportato alla Torre di Londra, subì per quindici volte orrende torture, dopo le quali potè camminare solo appoggiandosi a una canna. Ri­portato a Durham per le assise del 22 lugl., si di­chiarò innocente, si gloriò delle Messe celebrate, delle riconciliazioni ottenute con la Chiesa catto­lica e di tutto il lavoro compiuto a pro' delle ani­me; indi, udita la sentenza di morte, intonò lieto e sorridente il Te Deum. Il 24 lugl. salì la forca recitando un'Ave a ogni gradino del palco. Avreb­be voluto parlare al pubblico, ma non gli fu con­cesso e potè dire solo di sperare che la sua morte avrebbe parlato al cuore dei presenti, dicendo loro tutto quello che egli avrebbe voluto dire. Quin­di cominciò a recitare versetti dei salmi, ma ben presto fu impiccato e sviscerato. Ancora vivo, men­tre gli strappavano il cuore, lo si udì raccoman­dare il suo spirito nelle mani del Signore. Il Boste fu beatificato il 15 dic. 1929.


Autore:
Celestino Testore


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

_____________________
Aggiunto il 2009-04-25

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati