Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione G > San Giovanni Almond Condividi su Facebook Twitter

San Giovanni Almond Sacerdote e martire

5 dicembre

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

Allerton, Inghilterra, 1576 - Londra, Inghilterra, 5 dicembre 1612

Martirologio Romano: A Londra in Inghilterra, san Giovanni Almond, sacerdote e martire, che per oltre dieci anni si prese cura nella clandestinità delle anime a lui affidate, finché sotto il re Giacomo I fu impiccato a Tyburn in quanto sacerdote, senza smettere neppure dal patibolo di elargire elemosine.


Nato vicino ad Allerton (Liverpool) nel Lancashire (In­ghilterra) verso il 1576, frequentò la scuola di Much-Wootton nella stessa contea, proseguì i suoi studi in Irlanda e a vent'anni entrò nel Collegio Inglese di Roma per prepararsi al sacerdozio. Nel 1601 concluse brillantemente i suoi studi con una pubblica disputa scolastica, che fu presieduta dai cardinali Baronio e Tarugi. Tornato in Inghil­terra nel nov. dell'anno seguente, contro la legge che vietava l'ingresso dei preti nell'isola, esercitò il ministero sotto il nome fittizio di Dumoulin, finché nel 1608 fu imprigionato, quindi rilasciato e poi di nuovo incarcerato il 22 marzo 1612.
Si conserva una relazione autografa dell'inter­rogatorio sostenuto dall'Almond davanti al vescovo an­glicano di Londra, dott. J. King. Egli vi si rivela uomo di acuta intelligenza, con idee chiare e pronte risposte, modestissimo, ma pieno di corag­gio nello smascherare la falsità. Alla domanda se voleva prestare il giuramento di sudditanza, ri­spose : « Qualunque giuramento di sudditanza, purché non contenga altro nelle sue parole che la promessa di essere buoni sudditi ». Gli fu allora presentata la formula solita, che egli sdegnosa­mente respinse perché formalmente ereticale, in quanto escludeva la fede del primato pontificio su tutta la Chiesa. Nel registro del carcere di Newgate la sua sentenza di morte è motivata « ex praesumptione quod esset sacerdos ».
L'Almond fu impiccato a Tyburn la mattina del 5 dic. 1612. Un testimone oculare ha descritto la sua coraggiosa morte e riferito gran parte del­l'ultima predica che egli tenne dal patibolo. In essa spiegava il vero motivo della sua condanna: la fede cattolica romana, per la quale egli dava volentieri la sua vita.
Pio XI lo beatificò il 15 dic. 1929 insieme con centotrentacinque altri martiri inglesi che avevano testimoniato il loro attaccamento al cattolicesimo negli anni 1537-1680. L'Almond è commemorato il 5 di­cembre.


Autore:
Giovanni Battista Proja


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

______________________________
Aggiunto/modificato il 2009-04-24

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati