Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione R > Beato Raimondo Stefano Bou Pascual Condividi su Facebook Twitter

Beato Raimondo Stefano Bou Pascual Sacerdote e martire

17 ottobre

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

Benimantell, Alicante, Spagna, 12 ottobre 1906 - La Nucía, Alicante, Spagna, 15 ottobre 1936

Martirologio Romano: In località La Nucía vicino ad Alicante sempre in Spagna, beato Raimondo Stefano Bou Pascual, sacerdote e martire, che, durante la stessa persecuzione, come un fedele discepolo, meritò la salvezza nel sangue di Cristo.


Il Beato Raimondo Stefano Bou Pascual nacque a Polop de la Marina in Alicante.
Il 12 ottobre 1906, appena nato è stato abbandonato e trovato avvolto in una coperta da una famiglia di Benimantell, che l’adottò.  Ha studiato presso il seminario di Valencia ed è stato ordinato nel 1930.
Inizialmente don Raimondo Stefano, è stato curato a Almussafes e fu nominato cappellano delle Suore di Cristo Re di Benifaió in Valencia.
Nel dicembre 1931 fu nominato reggente di Planes.  In questa sede, nella più grande modestia, da dimostrato il suo grande impegno per un servizio costante verso i più poveri.
Gli anni in cui esercitò il suo servizio pastorale a Planes erano tempi difficili, ma questo non lo distolse mai dai sui impegni di parroco. In parrocchia ebbe sempre grande cura della catechesi.
Con la rivoluzione di luglio del 1936, il 22, dopo un increscioso saccheggio venne chiusa la sua  parrocchia.
Raimondo Stefano Bou Pascual constatato l'evidente pericolo nel restare a Planes, si recò a Catamarruch e, subito dopo, Benimantell, a casa di una sua zia.
Il 13 ottobre dopo aver saputo che i miliziani lo stavano cercando riuscì a fuggire.  Dopo aver cercato un rifugio in alcune case, dove gli fu sempre negata qualsiasi ospitalità decise di tornare a casa sua.
Appreso che suo padre e fratello erano stati arrestati e si trovavano in carcere, decise di arrendersi.
All'alba del 15 ottobre 1936, venne portato nelle vicinanze del cimitero di La Nucía e lo fucilarono.
Prima di morire, riuscì a perdonare i suoi assassini.
In una lettera scritta giorni precedenti, aveva affermato che non c'è più onore che il martirio.
Raimondo Stefano Bou Pascual è stato beatificato nel gruppo dei 233 martiri a Valencia da San Giovanni Paolo II l'11 marzo 2001.
 


Autore:
Mauro Bonato

_____________________
Aggiunto il 2017-09-25

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati