Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Servi di Dio > Servo di Dio Bonaventura Carretti da Occimiano Condividi su Facebook Twitter

Servo di Dio Bonaventura Carretti da Occimiano Missionario cappuccino

.

Occimiano, Alessandria, 4 gennaio 1708 – Casale Monferrato, Alessandria, 17 ottobre 1772


Bonaventura Carretti nacque ad Occimiano (diocesi di Casale Monferrato) il 4 gennaio 1708. Educato cristianamente, maturò fin da giovane la vocazione religiosa, attratto in particolare dalla spiritualità francescana. Completò gli studi classici a Moncalvo, prendendo i voti presso il convento dei Cappuccini l’8 settembre 1724. Venne ordinato sacerdote, distinguendosi per l’amore all’Eucaristia e alla Madonna. Volendo portare a tutti l’annuncio di Cristo, chiese ripetutamente al superiore di andare in missione e fu quindi inviato in Brasile, nella diocesi di Bahia. Dopo il lungo viaggio, arrivato nelle lontane Americhe, vi trascorse dieci anni di straordinario apostolato. La sua opera, coraggiosa ed attenta, era svolta in grande umiltà. Il clima insalubre gli causò però continui problemi di salute e dovette tornare in patria.
Padre Bonaventura venne destinato a Casale e il Monferrato fu il nuovo “campo d’azione” in cui spese tutto se stesso. Fu esempio di vita povera e austera, fino al giorno della morte, il 17 ottobre 1772. Molti fatti prodigiosi, che segnarono la sua vita, vennero descritti nelle prime biografie e nel 1888 iniziò la causa di beatificazione. Le sue spoglie mortali sono oggi raccolte in un'urna di marmo nella chiesa dei Cappuccini a S. Maria del Tempio, frazione di Casale Monferrato. A Occimiano, dove nacque e trascorse la giovinezza, è possibile ancora vedere la sua casa natale mentre nell’archivio parrocchiale sono conservate otto sue lettere autografe. Anche i cappuccini di Tortona custodiscono una missiva, indirizzata ad una priora domenicana, in cui è mirabile la sua devozione per l’Immacolata Concezione della Madonna, decenni prima che venisse ufficialmente proclamata come dogma.


Autore:
Daniele Bolognini

______________________________
Aggiunto/modificato il 2008-10-13

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità