Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Chiese Orientali Ortodosse > San Giovanni di Tobolsk Condividi su Facebook Twitter

San Giovanni di Tobolsk Metropolita

10 giugno (CHiese Orientali)

1651 - 1715

Nacque nella città ucraina di Uman, Oblast di Čerkasi, nel 1651. Ultimo di sette fratelli studiò in gioventù nel collegio di Kiev-Mogilyansk (che più tardi sarebbe diventata l'Accademia Spirituale di Kiev), diplomandosi come insegnante di Latino. Poco più tardi, nel 1680, fu ordinato monaco al Monastero delle Grotte di Kiev dedicandosi in maniera totale alla vita spirituale. Nel 1685 fu inviato a Mosca in missione per conto del monastero. Lì incontrò il patriarca Gioacchino nelle vesti di vicario del monastero di Briansk-Svensk, allora posto sotto l'influenza del Monastero delle Grotte. San Teodosio, arcivescovo di Černigov, poco prima della sua morte, ordinò nel 1695 Giovanni a Archimandrita del monastero di Černigov Eletsk designandolo come suo successore nella carica di vescovo, ruolo a cui fu designato il 10 gennaio 1697 da Adriano, Patriarca di Mosca e di tutta la Russia nella Cattedrale dell'Ascensione del Cremlino. Giovanni installò inoltre una pressa da stampa, che ebbe il compito di stampare e rendere quindi più accessibili al clero russo, i suoi lavori teologici. Nell'intento di creare una nuova "Atene a Černigov" Giovanni aprì nei pressi della Cattedrale un Collegio teologico. Presto tale istituzione ricevette una grande rinomanza in tutta la Russia e fu, in pratica, il primo seminario russo, il cui modello fu presto copiato nelle altre diocesi della Chiesa russa. Il 14 agosto 1711, Giovanni fu elevato a Metropolita, diventando vescovo di Tobolsk e di tutta la Siberia. Qui il santo continuò nella sua opera intrapresa a Černigov, ampliando la scuola aperta dal suo predecessore Filoteo e sostenendo una grande opera di evangelizzazione delle tribù pagane ancora presenti in Siberia, convertendo migliaia di persone al cristianesimo. A Tobolsk continuò inoltre la sua attività letteraria, usando per la stampa la pressa lasciata a Černigov. Morì il 10 giugno 1715, al vespro, e il suo corpo fu seppellito nella Cattedrale dell'Assunzione di Tobolsk. San Giovanni è molto venerato, soprattutto in Siberia. La chiesa ortodossa russa lo ha glorificato nel 1916.


______________________________
Aggiunto/modificato il 2007-08-31

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati