Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione G > San Geraint I Condividi su Facebook Twitter

San Geraint I Re, martire

.

V-VI secolo


Figlio di Erbin, padre di Edgyn e Cyngar e nonno di Gildas (m. 570), Geraint era uno dei tre Llyngesoy, o “possessori di flotta” della Britannia, avendo armato delle navi per difendere le coste del suo regno dai pirati sassoni e dagli irlandesi. Proprio combattendo contro le incursioni di costoro che, guidati da Cedric, erano penetrati nella foce del Panet, fu ucciso a Longport o Llongborth (nel 475 per Baring-Gould; 508 o 509 per C. W. Boase).
A Llynwarch Hen è attribuita un’elegia sulla morte di Geraint, che è definito “un coraggioso della terra di Dyfnaint”, cioè del Devon; C. W. Boase lo dice invece re di Damnonia (Devon e Cornwall) mentre negli Iolo MSS egli è menzionato come il signore di Gereinwg, la “terra di Geraint”, che il Baring-Gould identifica in Erging o Archenfield (Herefordshire). E’ probabile che la sua morte in battaglia contro i pirati abbia portato a vedere in lui un martire e in effetti nel Libro di Llan Dav si fa menzione di un Merthyr Geryn, una cappella che, secondo Wakeman, era nella parrocchia di Magor: questa è sul Caldicot Level, presso il Severn Sea, prossima quindi al luogo della morte del re.
Si ricorda infine che Geraint è l’eroe del romanzo Gereint et Euid, del secondo Mabinogion, cui si ispirò anche Tennyson nei suoi Idylls of the King.


Autore:
Mario Salsano


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

______________________________
Aggiunto/modificato il 2008-06-11

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità