Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione B > San Barula Condividi su Facebook Twitter

San Barula Fanciullo, martire

18 novembre



Romano, diacono della chiesa di Cesarea, era stato accusato di esortare i cristiani ad essere fedeli a Dio. Sottoposto a vari tormenti, tentava di spiegare al Prefetto la bellezza della sua religione, convincendolo infine a chiamare un bambino innocente, per domandare a lui da che parte fosse la verità.
Così, il Prefetto fece femare un bimbo di 6 anni di nome Barulo e sua madre che subito si spaventò, vedendo le torture a cui era sottoposto Romano. Il Prefetto si avvicinò al piccolo, chiedendogli chi fosse il vero Dio. e Barulo, senza esitazioni rispose: "Il Dio dei cristiani!", guardandosi intorno e professandosi cristiano anche lui. Il Prefetto lo invitò invece a sacrificare a Giove e il piccolo rifutò, confermando la sua fede.
Infuriato, il funzionario ordinò ai suoi uomini di intervenire contro il bimbo, di sospenderlo in alto e di picchiarlo. Il piccolo corpo venne battuto a sangue tra lo strazio degli astanti e della mamma che, pur nell'immensa angoscia, lo incitava a sopportare la pena inflittagli perchè presto sarebbe stato accanto a Gesù. Alla fine, il Prefetto decise di punire anche Romano e ordinò per lui il rogo, mentre destinò Barulo alla decapitazione.


Autore:
Patrizia Fontana Roca


Fonte:
www.cartantica.it

______________________________
Aggiunto/modificato il 2009-03-18

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati