Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Testimoni > Padre André Jarlan Condividi su Facebook Twitter

Padre André Jarlan Martire

Testimoni

Reginac, Francia, 1941 - Cile, 4 settembre 1984

«Coloro che fanno vivere sono quelli che offrono la loro vita, non quelli che la tolgono agli altri. Per noi la resurrezione non è un mito, ma proprio una realtà; questo evento, che noi celebriamo in ogni Eucaristia, ci conferma che vale la pena di dare la vita per gli altri e ci impegna a farlo». Cosi scriveva Andrè Jarlan, prete francese impegnato a favore dei poveri, ucciso in Cile il 4 settembre 1984. Padre André Jarlan era nato in Francia, a Reginac, nel 1941; a ventisette anni, poco dopo la sua ordinazione sacerdotale avvenuta nel giugno 1968, fu nominato vicario della parrocchia di Aubin, in una zona operaia. Presto mostrò la sua sensibilità ad una pastorale rivolta al mondo dei lavoratori, divenendo assistente spirituale della JOC (la gioventù operaia cattolica) della diocesi di Rodez, a cui apparteneva. La disponibilità a lavorare per il Vangelo anche al di là dei confini della sua nazione lo condusse, nel 1983, a trasferirsi a Santiago del Cile, dove nel quartiere popolare chiamato «la Vitoria» pose il suo ministero sacerdotale al servizio dei giovani, in particolare di quanti vivevano gravi difficoltà. Padre Jarlan, nel clima di repressione e di dittatura poliziesca che La casa di André Jarlanregnava in quel periodo in Cile, scelse la strada di una testimonianza di amore gratuito e di condivisione con il mondo dei poveri, allora stretti tra difficoltà economiche, repressione politica, violenza diffusa. Dopo una sommossa scoppiata il 4 settembre del 1984 nel suo quartiere si prese cura di quanti erano stati colpiti dalla violenza, poi si ritirò nella sua abitazione, dedicandosi alla lettura della Bibbia. Ignoti assassini lo uccisero mentre leggeva la Sacra Scrittura: il suo corpo venne trovato mentre ancora sedeva alla scrivania, il capo reclinato colpito da un proiettile poggiava sulla Bibbia, aperta sul Salmo 129.


______________________________
Aggiunto/modificato il 2009-08-25

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati