Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Servi di Dio > Serva di Dio Cherubina dell’Agnus Dei Condividi su Facebook Twitter

Serva di Dio Cherubina dell’Agnus Dei Vergine

.

Sesto al Reghena, Pordenone, 10 maggio 1601- Camaiore, Lucca, 10 gennaio 1663


Nacque a Sesto, in Friuli, il 10 maggio 1601 da Alderico Ricchi di Lucca e Giustina de’ Giusti. Fin da bambina provava gusto particolare nel farsi narrare le vite dei santi, crebbe d’indole religiosa e il 24 giugno 1618 entrò nella Pia Congregazione di Gesù e Maria in Camaiore, un Conservatorio per giovani donne. Vestivano l’abito delle penitenti, un saio bianco con cordone francescano e la testa velata. Suor Cherubina aveva carismi particolari. Il terzo giorno di Pasqua del 1628 le apparve Gesù sotto forma di candido agnello che poté stringere tra le braccia. Donna di profonda preghiera, aveva il dono delle premonizioni. Mentre nel 1631 la peste mieteva vittime, anche nel lucchese, le sue preghiere preservarono la città di Camaiore, da cui fu acclamata salvatrice. Quando la comunità religiosa, notevolmente accresciuta, sentì il desiderio di seguire la regola di un ordine religioso, il Signore manifestò a suor Cherubina la strada da seguire. Vide la Beata Vergine Maria, Patrona dell’Ordine Carmelitano, con accanto Santa Teresa, nell’atto di vestirla dell’abito del Carmelo. Il 14 maggio 1634, con Bolla di Urbano VIII del 21 novembre 1633, la Pia Congregazione fu eretta in Monastero. Le religiose erano centosedici, priora Madre Anna di Gesù (Canacci) e sottopriora Suor Cherubina che, anche negli anni a venire, esercitò incarichi importanti e delicati. Morì il 10 gennaio 1663 in fama di santità e molti devoti ottennero grazie per sua intercessione.
Nel 1806 il monastero venne soppresso, fino al 1823 quando si ricostituì la comunità che venti anni dopo ottenne di professare con voti solenni la Riforma di Santa Teresa con clausura papale. Nel 1955, a causa dei danni subiti dall’edificio durante la Prima Guerra Mondiale, le monache dovettero trasferirsi a San Colombano dove portarono le spoglie di Madre Cherubina.

PREGHIERA
Vi adoriamo, eterno Dio, Padre, Figlio e Spirito Santo, vi ringraziamo delle grazie e favori speciali che vi conpiaceste elargire alla vostra fedele serva suor Cherubina dell’Agnus Dei, e vi supplichiamo a volerci concedere a sua intercessione, la grazia che vi domandiamo.
 


Autore:
Daniele Bolognini

______________________________
Aggiunto/modificato il 2010-09-01

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati