Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Cardinali elettori > Card. George Alencherry Condividi su Facebook Twitter

Card. George Alencherry

Cardinale elettore

Arcivescovo Maggiore di Ernakulam-Angamaly dei Siro-Malabaresi (India)



Ha rischiato di non diventare nemmeno prete  il neo-cardinale indiano George Alencherry, arcivescovo maggiore dei siro-malabaresi. Nato nel 1945 nel villaggio di Thuruthy in Kerala, sesto di dieci figli in una famiglia di agricoltori, inizialmente aveva ricevuto dal padre un rifiuto all’ingresso in seminario: «Già tuo fratello maggiore studia da prete, non ce ne possiamo permettere un altro», gli avrebbe detto. Per fortuna di George, però, intervenne l’arcivescovo di Changanassery, Mathew Kavukattu, a sostenere economicamente i suoi studi e così nel  1972 poté essere ordinato prete.

Designato come segretario della Commissione per la catechesi della Chiesa del Kerala, Alencherry fu poi inviato a studiare a Parigi, dove accanto all’Istituto Cattolico ha frequentato anche la Sorbona. Rientrato in India ha diretto il Centro di orientamento pastorale di Palarivattom fino a quando nel 1996 è stato nominato da Giovanni Paolo II vescovo della nuova diocesi di Thuckalay nel Tamil Nadu. Una diocesi di gente molto povera dove il nuovo vescovo arrivato dal Kerala per prima cosa dovette darsi da fare lui stesso per imparare la lingua tamil. Per farlo ha scelto la strada più diretta: andare nelle case a incontrare la gente delle parrocchie.

Il 25 maggio scorso, infine, è stato eletto arcivescovo maggiore dei siro-malabaresi, il primo da quando il Vaticano ha concesso a questa antica Chiesa dell’India questa facoltà.  Un’elezione decisamente a sorpresa: alla vigilia erano pochi gli osservatori che avrebbero puntato su questo vescovo «periferico» del Tamil Nadu. Ma già in questi pochi mesi in molti nella Chiesa siro-malabarese hanno potuto apprezzare le sue doti come guida.


Autore:
Giorgio Bernardelli


Fonte:
www.vaticaninsider.it

______________________________
Aggiunto/modificato il 2012-02-18

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità