Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione M > Beata Michela Rullan Ribot Condividi su Facebook Twitter

Beata Michela Rullan Ribot Religiosa e martire

23 luglio

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

Petra, Mallorca, Isole Baleari, Spagna, 24 novembre 1903 - L’Arrabasada, Spagna, 23 luglio 1936

Religiosa professa nelle Suore Francescane Figlie della Misericordia, subì il martirio insieme ad una consorella, ad un giovane religioso dei Missionari dei Sacri Cuori di Gesù e Maria e ad una laica. E’ stata beatificata il 28 ottobre 2007.



Miquela Rullán Ribot nacque nella città di Petra nell’isola di Maiorca, il 24 novembre 1903, ed è stata battezzata il giorno seguente.
Frequentò fin da piccola la scuola che le suore francescane Figlie della Misericordia avevano in città. La sua famiglia fu costretta ad emigrare a Valencia, dopo alcuni anni ritornò a palma nell’isola di Maiorca.
Miquela ricominciò a frequentare le suore francescane; iniziò a fare l’insgenate di catechismo e con le sue amiche iniziò a confezionare a biti e giocattoli che venivano donati ai bambini più bisognosi.
Sentita la propria vzione, anche se alcuni le consiglòiarono con gregazioni religiose di maggior lignaggio, Miquela decise di vestire l’abito delle suore francescane.
Il 14 aprile 1928 entrò nelle Franciscane de Pina come postulante e, dopo l'anno di prova, il 16 ottobre 1929 fece la sua prima professione.
Subito dopo aver fatto la professione perpetua, il 16 ottobre 1935, fu assegnata alla comunità Coll, in un quartiere periferico di Barcellona.
Suor Miquela ha sempre avuto un presentimento circa il fatto che sarebbe divenuta martire.
Il 20 luglio 1936, era in convento quando fu arrestata dai miliziani. Suor Miquela e Suor Catalina furono arrestate dai miliziani e, insieme ad altre due suore della Compagnia di Santa Teresa, furono portate davanti al comitato di quartiere. Secondo alcuni testimoni le monache subirono maltrattamenti e abusi.
Insieme agli altri compagni di martirio iniziarono il doloroso calvario verso l'esecuzione, che ebbe luogo il 23 luglio 1936, in una curva della strada che conduce a Tibidabo, alla periferia di Rebassada.
Suor Miquela aveva solo 32 anni.
Miquela Rullán Ribot è stata beatificata nella cerimonia officiata su mandato del Santo Padre Benedetto XVI dal Cardinale José Saraiva Martins, prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi, il 28 ottobre 2007 a Roma, insieme ad altri 497 martiri spagnoli. La beatificazione in oggetto comprendeva la più folta schiera di testimoni della fede mai elevata alla gloria degli altari nei tempi moderni dalla Chiesa Cattolica, dopo quella degli 800 beati martiri di Otranto.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2020-09-18

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità