Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Servi di Dio > Servo di Dio Gasper Suma Condividi su Facebook Twitter

Servo di Dio Gasper Suma Sacerdote francescano, martire

.



Nato a Scutari il 5 luglio 1887 battezzato con il nome Kel (Mechele?). il Padre si chiamava Gasper e mori fucilato per vicende socio - politiche. La madre si chiamava Rosa Shiroka. In famiglia erano 4 figli: 3 maschi e una femmina che fu suora servita: sr. Geltrude, vissuta nei conventi di Valona, Tirana e Elbasan. I fratelli: Angelino, morto a Parigi nel 1938 e Guglielmo anche esso fucilato l'11 marzo 1948. A 11 anni andò in collegio a Graz (Vienna) per seguire gli studi. Consacrato sacerdote a Voltri (Italia ?) il 31 luglio 1921. Fu insegnante nel collegio francescano di Scutari. Parroco a Theth, Brigje te Hotit, Gomsiqe ecc. Guardiano a Scutari e cappellano delle stimatine. Arrestato nell'aprile 1947 a Brigje, vicino al confine slavo e imprigionato con altri frati nel convento di Scutari. Trasferito poi nella prigione di stato, vicino al comitato (oggi prefettura) di Scutari. Vi sono due lettere dal carcere ai parenti (allegati). Processato nel 1948 con l'accusa di aver invitato, nella predicazione, a dissertare le scuole atee e le riunioni del regime comunista. P. Gasper era alto 190cm, di buona salute; inseguito alle sofferenze e privazioni era divenuto curvo, deperito, forse affetto dal tumore al fegato. Tre anni di duro carcere; fu ricoverato per 15 giorni in ospedale. Chi andava a visitarlo in carcere non poteva vederlo a avvicinarlo direttamente, ma sempre tramite la guardia riceveva le cose necessarie. P. Gasper morì in carcere il 13 aprile 1950; nella grande stanza vi erano altri preti e frati tra cui il Card. Koliqi Michele. Questi hanno testimoniato che p. Gasper non sembrava più lui tanto era consumato. La saalma di p. Gasper riposa nel cimitero di Scutari nella tomba di famiglia: Gaspër Suma. Notizie riferite dalle nipoti Irene e Teresina e prese dal libro: " Martirizimi i Kishës Katolike Shqiptare 1944 - 1990". Scutari, 11 dicembre 1995. Dal libro: "50 anni di ricordo in patria e in esilio di Lekë Harapi" Ediz. Botuese "Monroe" pag 85 - 86 ( l'autore e' stato in carcere con p. Gasper Suma)


Fonte:
www.zanishenndou.com

_____________________
Aggiunto il 2012-07-21

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati