Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Servi di Dio > Servo di Dio Wawrzyniec Kusniak Condividi su Facebook Twitter

Servo di Dio Wawrzyniec Kusniak Sacerdote oratoriano

.

Czarnków, Polonia, 1 agosto 1788 - Gostyń, Polonia, 15 marzo 1866

Sacerdote della Congregazione dell'Oratorio di an Filippo Neri di Gostyn (Polonia)



Nascita e primi anni
Wawrzyniec Kuśniak nacque il giorno 1 agosto 1788, a Czarnków in Polonia. Alla morte del suo padre morì, smise di insegnare e per sostenere la sua famiglia, iniziò a lavorare come guardiano di corte e addetto ai lavori agricoli.

Entra nella Congregazione dell’oratorio di San Filippo Neri
All'età di 23 anni, Wawrzyniec Kuśniak decise di entrante nella Congregazione dell’Oratorio di San Filippo Neri di Gostyń.
Dopo aver completato la sua formazione scolastica nel monastero di Świętej Góra, nel 1813 iniziò gli studi ecclesiastici nel seminario di Poznań.
Wawrzyniec Kuśniak è stato ordinato sacerdote il 14 gennaio 1816, dalle mani dall’Amministratore apostolico di Varsavia, futuro arcivescovo metropolita di Gniezno, Ignacy Antoni Raczyński.
Nella Congregazione dell’Oratorio dei filippini ha svolto diverse funzioni. E’ stato il guardiano della Confraternita del rosario, maestro dei novizi ed economo.

Superiore della Congregazione dell’Oratorio

Wawrzyniec Kuśniak nel 1839 fu eletto al superiore della comunità, mantenendo questo incarico per 27 anni, fino al giorno della sua morte.
Come superiore era un efficiente organizzatore che voleva solo il bene della sua comunità.
Nel suo ruolo di superiore della comunità una sua grande attenzione era per i poveri, a cui non mancava mai di dare appoggio e sostegno economico, tanto da arrivare a scrivere prima di morire, nel 1866 “il denaro che i debitori restituiranno alla nostra comunità verrà distribuito ai poveri. La nostra vocazione è solo quella di donare”
Wawrzyniec Kuśniak era amico, di una delle più grandi figure cattoliche della Polonia, laico attivista sociale e fondatore della Congregazione delle Ancelle dell’Immacolata Concezione della Madre di Dio, il beato Edmund Wojciech Stanisław Bojanowski.

Morte in concetto di santità
Wawrzyniec Kuśniak morì il 15 marzo 1866, in concetto di santità, amato e benvoluto da tutta la città. Dopo le solenni esecuie, fu sepolto, nella chiesa dei filippini, in una cripta speciale a lui dedicata dove primeggiavano l’effige dell’Immacolata Concezione a Beata Vergine Maria e San Filippo Neri sulla montagna sacra.

Il processo per la beatificazione
Il 16 agosto 1968, il metropolita di Poznań, l’arcivescovo Antoni Baraniak aprì la fase diocesana per il processo della sua beatificazione.
Il 21 aprile 1971, una commissione speciale fece la ricognizione del corpo del servo di Dio, trovandolo in condizioni eccezionali.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2018-08-15

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati