Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione N > Novene alla Madonna Condividi su Facebook Twitter

Novene alla Madonna

11 febbraio

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene



L’11 febbraio si celebra la memoria della Vergine di Lourdes, che è stata inserita nel Calendario liturgico romano a partire dal 1908. La decisione fu di papa Pio X, che volle così festeggiare il cinquantesimo anniversario della prima apparizione a Bernadette Soubirous. In questo periodo i devoti della Madonna di Lourdes recitano una Novena che la invoca con il tradizionale titolo di «madre di misericordia e consolatrice degli afflitti». Il testo ricorda i tanti prodigi di guarigione verificatisi all’ombra di quel santuario: «Con l’apparire nella grotta di Lourdes hai voluto che essa divenisse un luogo privilegiato, da dove diffondere le tue grazie, e già molti infelici vi hanno trovato il rimedio alle loro infermità spirituali e corporali».
Qualche anno prima delle apparizioni a Bernadette, la Madonna si manifestò a La Salette – sempre in Francia – ai pastorelli Melania e Massimino, cui affidò – piangendo – un forte messaggio di conversione e di preghiera. Il ricordo di quell’evento viene riproposto nella Novena che di norma si recita in preparazione alla festa del 19 settembre: «Per le tue lacrime materne, Vergine di La Salette, ottienici il perdono dei nostri peccati e la grazia che noi oggi ti chiediamo. Rendici docili alle tue parole e ai tuoi avvertimenti, Madre gloriosa, e attiraci a seguire tuo Figlio, Gesù, nostro Signore».
Anche in Italia c’è una manifestazione della Vergine piangente che è stata ufficialmente riconosciuta dalla Chiesa. Si tratta della Madonnina di Siracusa, che nel 1953 versò lacrime che le analisi scientifiche dichiararono umane. Come preparazione alla festa del 1° settembre, ma anche nelle più diverse circostanze di bisogno spirituale e materiale, viene proposta la Novena nella quale fra l’altro i devoti implorano: «Per le lacrime di pietà con cui accogliesti il tuo Figlio morto ai piedi della croce, accogli anche me, povero figlio tuo, e ottienimi, con la grazia divina, di amare sempre di più Dio e i fratelli».


Autore:
Saverio Gaeta

_____________________
Aggiunto il 2014-04-23

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati