Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Servi di Dio > Serva di Dio Angelina da Spoleto Condividi su Facebook Twitter

Serva di Dio Angelina da Spoleto Clarissa

.

Spoleto, 1425 1450


La serva di Dio Angelina da Spoleto era una giovane clarissa vissuta nel XV secolo.
Sappiamo che nacque intorno al 1425 a Spoleto, in una nobile famiglia. 
Sentita la propria vocazione, decise di entrare molto giovane nel monastero cittadino delle clarisse detto di San Giorgio o del Palazzo, dove la badessa era sua zia.
La tradizione di ricorda che fu una monaca, modello di virtù, che non esitava ad esercitarsi nella penitenza e nelle preghiere. Inoltre si tramanda che ”coltivando in modo speciale la purezza verginale, meritò di avere delle apparizioni angeliche”.
La serva di Dio morì appena venticinquenne, nel 1450 in concetto di santità.
Angelina da Spoleto venne sepolta nella chiesa del convento, dove nel 1508, venne eretto un altare in suo onore in cui spiccava una sua immagine e alcune scene di miracoli avvenuti grazie alla sua intercessione.
Il culto per la serva di Dio, Angelina da Spoleto non ebbe molto seguito e fu interrotto dopo i decreti introdotti dal pontefice Urbano VII.
Forse per la mancanza di notizie sulla figura di questa giovane clarissa non fu più ripristinato il suo culto, anche se nel Martirologio francescano veniva ricordata nel giorno 29 giugno e veniva citata nel volume secentesco “Vite de’ Santi e Beati dell’Umbria” dello Jacobilli.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2020-06-09

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità