Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione P > San Palladio di Condat Condividi su Facebook Twitter

San Palladio di Condat Monaco

15 gennaio

V sec.


San Palladio (Palladius o Pallade) era un monaco di Condat, una cittadina che si è sviluppata inizialmente intorno all'abbazia fondata da san Romano e dal fratello san Lupicino. Successivamente, la città prese il nome di Saint-Oyand-de-Joux per diventare durante la rivoluzione francese Condat-Montagne.
Si ritiene che San Palladio, vissuto nel sec. V, fosse il compagno di San Romano, fondatore del monastero di Condat.
Nella cronaca del monastero ricordato quale “sanctissimus vir, sanctus frater” è definito come un giovane monaco insigne per scienza e virtù”.
Inoltre, la tradizione vuole che san Palladio accompagnasse San Romano nei suoi viaggi, e quale testimone dei miracoli compiuti dal Santo, ne riferiva ai confratelli del monastero.
Anche se non conosciamo l’epoca della sua morte, si può ipotizzare che morì nella seconda metà del sec. V.
Il monaco san Palladio era menzionato dai Bollandisti in due date differenti: il 28 febbraio e il 22 settembre.
San Palladio, onorato quale Santo di Condat, secondo Mabillon, era ricordato nel Martirologio del Giura, con una festa nel girono 15 gennaio.  
In quel giorno a Saint-Claude si ricorda la traslazione delle sue reliquie, che sono state poste insieme a quelle dei Padri del Giura.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2021-07-12

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati