Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione C > San Castorino di Saint-Paul-Trois-Châteaux Condividi su Facebook Twitter

San Castorino di Saint-Paul-Trois-Châteaux Vescovo

24 dicembre

V-VI sec.


San Castorino è il nono vescovo di Saint-Paul-Trois-Châteaux. Nella cronotassi della diocesi, figura dopo Sant’Amato e prima di San Michele e San Florenzio menzionato prima del 517.
La diocesi la cui sede vescovile era la città di Saint-Paul-Trois-Châteaux. nell'attuale dipartimento della Drôme, dove fungeva da cattedrale la chiesa di Nostra Signora Assunta e San Paolo, venne soppressa nel 1801.
L'antica città romana di Augusta Tricastinorum poi Saint-Paul-Trois-Châteaux. divenne sede di una diocesi della provincia romana della Gallia Viennense verso il IV secolo, il cui primo vescovo storicamente documentato è Fiorenzo, che partecipò al concilio di Epaon del 517.
Secondo il Duchesne avrebbe governato la diocesi tra la fine del V e l’inizio del VI secolo.
Inizialmente San Castorino era commemorato con Sulpizio e Bonifacio nel giorno 24 dicembre. Anche se nel XVII secolo la sua festa venne soppressa, nel 1758 fu ripristinata e San Castorino venne unito a San Sulpizio.
Nella diocesi di Saint-Paul-Trois-Châteaux san Castorino è ricordato e festeggiato nel giorno 24 dicembre.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2021-08-01

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità