Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione M > Santa Madruyna di San Pedro de las Puellas Condividi su Facebook Twitter

Santa Madruyna di San Pedro de las Puellas Badessa e martire

5 settembre

X sec.


Santa Madruyna è una badessa del monastero di San Pedro de la Puellas vissuta nel secolo X.
Quando nell’anno 986, la città fu presa e distrutta dai saraceni, Madruyna è stata presa, e venduta come schiava estata portata a Maiorca nelle isole Baleari.
Qualche tempo dopo con l’aiuto di un mercate, suo parente, riuscì ad evadere. Il mercante la nascose in un sacco sperando di portarla a Barcellona.
Il suo padrone, dopo aver scoperto l’evasione, si mise a cercala anche nella nave dove era nascosta. Una volta salito a bordo sospettando che fosse nascosta tra i sacchi della nave iniziò a trafiggerli con la spada, colpendo anche Madruyna. Anche se ferita la badessa riuscì ad arrivare a Barcellona, e tornata al suo monastero, morì per le conseguenze delle ferite che aveva subito.
Dopo la sua morte le consorelle la venerarono come martire e inizialmente la seppellirono nella parte settentrionale della chiesa del monastero e dopo i suoi resti furono traslati con grande onore, nella cappella di San benedetto della stessa chiesa.
Fra Antonio de Yepes nella sua Cronaca generale dell’ordine di san Benedetto, è stato il primo a raccontare la storia di santa Madruyna, attestandone il culto e i miracoli avvenuti grazie alla sua intercessione. Successivamente il Menardo nel suo Menologio attestò la festa per santa Madruyna nel giorno 5 settembre.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2022-07-15

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati