Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: [email protected]


> Home > Sezione G > Beato Gualtiero di Bierbeek Condividi su Facebook Twitter

Beato Gualtiero di Bierbeek Monaco

22 gennaio

1206


Il beato Gualtiero di Bierbeek era un monaco di Himmerod vissuto tra i secoli XII e XIII.
Nacque in una famiglia nobile a Bierbeek, presso Lovanio nel Brabante e fin da giovane si distinse nei tornei e nel mestiere delle armi.
Il beato Gualtiero aveva una particolare devozione per la Vergine Maria, che pregava incessantemente prima dei suoi tornei. Inoltre alla viglia dei suoi tornei si cibava solo di pane e acqua.
Dopo aver conosciuto la congregazione dei cistercensi di Citeaux e appreso che in tale comunità c’era una speciale devozione per la Madre di Dio, decise di farsi monaco.
Vestì l’abito presso l’abbazia di Himmerod, una fondazione di Clairvaux in Renania, il cui nome latino era “Claustrum Beatae Marie”.
Il beato Gualtiero amava recitare i salmi, inni e cantici e assistere alla messa quotidianamente in onore alla Vergine. All’interno della comunità ebbe l’incarico di ricevere gli ospiti del monastero verso i quali si mostrò sempre disponibile e accogliente.
Fu un religioso di grande carità specialmente verso i poveri.
Dopo la sua morte avvenuta nell’anno 1206, molti miracoli vennero compiuti sulla sua tomba.
Il beato Gualtiero di Bierbeek è ricordato nei menologi dei cistercensi, nel giorno 22 gennaio quando furono elevate le sue reliquie.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2023-05-20

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità