Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: [email protected]


> Home > Sezione F > San Faletro Condividi su Facebook Twitter

San Faletro Eremita

23 novembre

VI sec.


San Faletro (Faretus, Phalarius, Phaletrius, Phalier o Pralère) era un eremita nel Berry vissuto presumibilmente nel VI secolo.
Su questo santo eremita c’è una “Vita” scritta ai tempi della prima crociata, di indubbio valore storico, dove si racconta che abbia fatto un pellegrinaggio in Terra Santa, riportando con sé alcune reliquie della Vergine Maria.
Successivamente si stabilì a Chabris-sur-Cher (Indre) nel Berry e si fece eremita, successivamente ebbe qualche discepolo, tanto che alcuni storici gli assegnano il titolo di beato.
Le reliquie di San Feletro sono conservate nella cripta della chiesa di Chabris e sono definite “très fécondes en toutes sortes de miracles”. In questo luogo san Faletro è venerato come patrono principale ed è ricordato nel Processionale Bituricense del 1809 e nell’Ordo di Burges del 1890 nelle cui litanie viene invocato come “sancte Pharetri”.
Localmente san Faletro è ricordato e festeggiato nel giorno 23 novembre.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2023-09-04

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati