Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati



Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: [email protected]


> Home > Sezione O > Sant' Osvaldo di Worcester Condividi su Facebook

Sant' Osvaldo di Worcester Vescovo

Festa: 28 febbraio (negli anni bisestili: 29 febbraio)

Figlio di genitori danesi, divenne monaco benedettino a Fleury in Francia e ritornò prete in Inghilterra nel 959. Su raccomandazione di san Dunstano di cui Osvaldo condivideva gli ideali monastici fu nominato nel 961 vescovo di Worcester, dove trasformò il Capitolo in una comunità monastica; fondò anche due monasteri a Westbury-on-Trym presso Bristol e quello più influente di Ramsey per il quale ottenne in prestito da Fleury s. Abbone, quale maestro.
Quando fu nominato arcivescovo di York, gli fu concesso di tenere anche la Diocesi di Worcester. Nella reazione antimonastica che seguì la morte di s. Edoardo martire, le comunità monastiche furono temporaneamente disperse. Ebbe come caratteristica personale la gentilezza, la cortesia e gioiosità che lo fecero molto amare dal popolo.
Morì a Worcester il 28 febbraio 992 dopo aver lavato i piedi a dodici poveri ed essersi seduto con loro a tavola. Il suo corpo fu traslato in un nuovo sepolcro da s. Wulfstano anch’egli vescovo di Worcester dal 1062 al 1095.

Etimologia: Osvaldo = difensore della casa, dal sassone

Emblema: Bastone pastorale

Martirologio Romano: A Worcester in Inghilterra, sant’Osvaldo, vescovo, che, dapprima canonico, divenuto poi monaco, fu infine posto a capo delle Chiese di York e di Worcester e, maestro affabile, gioioso e dotto, introdusse in molti monasteri la regola di san Benedetto.

Ascolta da RadioRai:   
  

Nel X secolo l’Europa è flagellata dalla guerra. Dopo la caduta dell’Impero romano, dal Sud arrivano le invasioni degli Arabi, dall’Est imperversano gli Unni e dal Nord orde di Vichinghi assediano i villaggi. Pochi sanno leggere e scrivere e la miseria è dilagante. In questo contesto nasce Osvaldo, di origini danesi. La sua famiglia si stabilisce in Inghilterra e con l’appoggio di uno zio, arcivescovo di Canterbury, Osvaldo compie gli studi e segue la sua vocazione religiosa. Nel 959 diventa sacerdote. Avrebbe a disposizione una brillante carriera nella Chiesa, ma Osvaldo preferisce indossare un umile saio ed entrare in un convento di benedettini in Francia, a Fleury.
Osvaldo conduce una vita scandita dalla preghiera e dal lavoro manuale rispettando tre regole: non possedere nulla, non sposarsi, obbedire sempre all’abate del monastero. I monaci, soprattutto, coltivano la terra per poter raccogliere i cereali e preparare il pane per se stessi e per i poveri. Essi insegnano anche a leggere e a scrivere ai bambini e a far fruttificare i campi agli abitanti del luogo. Accolgono i pellegrini in viaggio, parlano a tutti di Gesù e del Vangelo, aiutano i bisognosi e curano gli ammalati con le erbe mediche preparate in convento. Nei monasteri si conservano anche i grandi libri di pergamena che vengono ricopiati minuziosamente, per diffonderli e tramandarli fino ai giorni nostri: la Bibbia, la vita dei santi, preghiere, poesie, antichi testi di scienze.
Alla morte dello zio vescovo, l’umile monaco benedettino Osvaldo rientra in Inghilterra e qui, per le sue qualità, viene incaricato di collaborare con il vescovo di York. Osvaldo è intelligente, ha un carattere dolce e buono, è caritatevole. Egli desidera anche portare un po’ di ordine nell’ambiente della Chiesa, in grave crisi per la corruzione e il lassismo. Viene nominato vescovo di Worcester e arcivescovo di York. Osvaldo si distingue per la sua efficace opera evangelica, fonda monasteri e intensifica con generosità il servizio assistenziale ai bisognosi. Egli stesso conduce una vita molto umile per dare il buon esempio. Infatti, la morte lo sorprende il 29 febbraio 992, proprio mentre sta lavando i piedi ai poveri. Negli anni bisestili viene festeggiato il 29 febbraio, gli altri anni il 28 febbraio.
 


Autore:
Mariella Lentini


Fonte:
Mariella Lentini, Santi compagni guida per tutti i giorni

______________________________
Aggiunto/modificato il 2023-01-21

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google

Album Immagini


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati