Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati



Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: [email protected]


> Home > Sezione P > Beati Pietro Snow e Rodolfo Grimston Condividi su Facebook

Beati Pietro Snow e Rodolfo Grimston Martiri

Festa: 15 giugno

† Knavesmire, York, 15 giugno 1598

Peter Snow, prete cattolico, e Ralph Grimston, laico che aiutava i preti, furono uccisi a York nel 1598 per la loro fede. Snow, dopo aver studiato in Francia, tornò in Inghilterra per aiutare i cattolici in segreto. Grimston gli offriva rifugio e protezione. Arrestati insieme, furono accusati e condannati a morte: Snow per essere prete, Grimston per averlo aiutato. Morirono il 15 giugno 1598. Nel 1987, il Papa li proclamò santi.

Martirologio Romano: A York sempre in Inghilterra, beati martiri Pietro Snow, sacerdote, e Radolfo Grimston, che condannati a morte sotto la regina Elisabetta I, l’uno perché sacerdote, l’altro perché aveva tentato di sottrarlo alla cattura, patirono il supplizio del patibolo.


Peter Snow, sacerdote cattolico inglese, e Ralph Grimston, laico cattolico, furono martirizzati a York il 15 giugno 1598. Entrambi, legati da una profonda amicizia e dal comune credo religioso, dedicarono la loro vita a proteggere i cattolici perseguitati durante il regno di Elisabetta I.
Snow, nato a Ripon, partì per il continente per studiare presso il seminario inglese di Reims e divenne sacerdote nel 1591. Tornato in Inghilterra, svolse il suo ministero in segreto per quasi sette anni, sfuggendo alle autorità. Grimston, invece, offriva rifugio e supporto ai preti cattolici come Snow, rischiando la propria vita.
Il 1° maggio 1598, i due furono arrestati mentre viaggiavano insieme verso York. Accusato di tradimento per il suo ruolo di sacerdote, Snow fu condannato a morte per impiccagione, sventramento e squartamento. Grimston, accusato di aver aiutato un prete e di essersi opposto all'arresto, fu condannato all'impiccagione.
Entrambi morirono il 15 giugno 1598 a Knavesmire, York. Le loro teste mozzate furono esposte su Micklegate Bar come monito per altri cattolici. Nel 1987, Giovanni Paolo II beatificò Snow e Grimston come martiri, riconoscendo il loro coraggio e la loro fede di fronte alla persecuzione.

Reliquie
Nel 1845 furono scoperti due teschi sotto il pavimento di pietra dell'antica cappella del castello di Hazlewood, vicino a Tadcaster. All'epoca si pensava che fossero reliquie di altri due martiri inglesi, John Lockwood e Edmund Catherick e i teschi furono collocati in una nicchia vicino all'altare. Nel 1909, Hildebrand Lane Fox, che conosceva le tradizioni locali, dichiarò che si trattava delle reliquie di Peter Snow e Ralph Grimston. Nel 1968, i Carmelitani acquisirono Hazlewood e sui teschi fu condotto un esame forense. Determinando l'età approssimativa degli individui, Lockwood e Catherick furono esclusi.
Nel 2005, Arthur Roche, vescovo di Leeds, ha deciso di collocare le reliquie nell'altare della cattedrale di Leeds. Il programma Inside Out della BBC ha commissionato delle riproduzioni computerizzate all'Università di Dundee. Le immagini dei volti ricostruiti di Peter Snow e Ralph Grimston possono essere trovate sulla pagina web della Cattedrale di Leeds.


Autore:
Franco Dieghi

______________________________
Aggiunto/modificato il 2024-05-20

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google

Album Immagini


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati