Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati



Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: [email protected]


> Home > Sezione A > Sant' Amando di Bordeaux Condividi su Facebook Twitter

Sant' Amando di Bordeaux Vescovo

Festa: 18 giugno

V sec.

Nato nella seconda metà del sec. IV, fu educato dal vescovo san Delfino, cui sarebbe succeduto nel 404. Il suo fervore apostolico si manifestò contro i pagani e gli influssi priscillianisti di origine peninsulare; secondo Venanzio Fortunato e Gregorio di Tours, egli in quest'opera avrebbe avuto l'appoggio di san Severino (fr. Seurin), tanto che ritenne giusto cedergli le proprie funzioni, che però riprese dopo la morte di lui. Durante il suo sacerdozio Amando preparò al battesimo san Paolino di Nola, al quale restò unito da grande affetto, come testimoniano alcune lettere. Fu pure in corrispondenza con san Gerolamo. Morì verso il 432 e fu sepolto nella chiesa di San Severino. La sua festa si celebra il 18 giugno.

Martirologio Romano: A Bordeaux in Aquitania, in Francia, sant’Amando, vescovo, che istruì nella dottrina della verità e battezzò san Paolino da Nola, che spesso lo lodò.


Sant'Amando è stato un vescovo di Bordeaux vissuto tra i secoli IV e V.
Nella crontassi della diocesi figura dopo san Delfinio e prima di Galliziano.
Nato nella seconda metà del sec. IV, fu educato ed istruito da Delfino vescovo di Bordeaux. Dallo stesso presule fu pure consacrato sacerdote.
Intorno all’anno 389 Amando preparò al battesimo san Paolino di Nola, al quale restò unito da una profonda amicizia e da grande affetto, come testimoniano alcune lettere.
San Armano divenne vescovo di Bordeaux nel 404.
Grande e appassionato evangelizzatore il suo fervore apostolico si manifestò contro lo gnosticismo dei pagani e gli influssi priscillianisti di origine peninsulare.
Venanzio Fortunato e Gregorio di Tours testimoniano che sant'Amando nella sua opera evangelizzatrice avrebbe avuto l'appoggio di san Severino (fr. Seurin).
Dopo sei anni dalla nomina di vescovo, nel 410 si dimise e cedette il posto a San Severino.
Nel 420 con la morte di san Severino ritornò alle sue funzioni di arcivescovo di Bordeaux, fino alla sua morte avvenuta presumibilmente intorno all’anno 432.
Dopo la sua morte san Amando fu sepolto nella chiesa di San Severino.
Di questo santo vescovo ci rimane la testimonianza della una copiosa corrispondenza con san Gerolamo.
Sant'Amando vescovo di Bordeaux è festeggiato e celebrato nel giorno 18 giugno.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2023-09-06

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati